fbpx
Cremo, cinque momenti della stagione 2018-19
Cremo, cinque momenti della stagione 2018-19

3) LA PARTITA PERFETTA CON IL PALERMO

Esultanza di gruppo cremonese in cremo palermo per gol di Arini

È il 26 gennaio, la Cremonese vince 2-0 contro il Palermo una delle partite più emozionanti e meglio giocate dell’intera stagione. Sembra arrivato il momento della vera rinascita, nonostante i grigiorossi venissero già da due prestazioni positive (0-0 a Pescara la settimana precedente,  4-0 con il Perugia prima della sosta). Il Samurai Arini fa esplodere lo Zini poco prima dell’intervallo, nel secondo tempo invece ci pensa un bel destro al volo di Migliore per legittimare il vantaggio. Rastelli, pur con qualche problema in zona gol per l’assenza di attaccanti, ha forse trovato la quadratura del cerchio dopo un momento molto complicato?

ILLUSIONE – No, purtroppo la Cremonese ricadrà in un’altra crisi ancora più netta rispetto alla precedente. Eppure il successo contro la capolista aveva dato una nuova linfa all’ambiente, di nuovo proiettato verso i playoff al termine di una prestazione davvero convincente da parte di tutta la squadra. Non segnano gli attaccanti? Pazienza, ci pensano gli altri. Non fu proprio così: il sabato successivo la Cremo perde male a La Spezia 2-0 e torna con i piedi ben saldi a terra, ma non riuscirà a segnare neppure nelle 4 gare successive, in cui racimola solo un punto contro il Padova allo Stadio Zini. 

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Coppa Italia da record su CGR: 37mila grazie!

Coppa Italia da record su CGR: 37mila grazie!