fbpx
Cremo, cinque momenti della stagione 2018-19
Cremo, cinque momenti della stagione 2018-19

1) LA TRAVERSA DI CARRETTA A PALERMO

Carretta Cremo Pisa

Non appena sente le parole Carretta e Palermo  il tifoso grigiorosso non fa che pensare a quel 31 agosto 2018, quando l’attaccante appena arrivato dalla Ternana colpì una clamorosa traversa al Barbera. Ma come si arrivò a quel momento? La Cremo affrontava la seconda giornata di campionato dopo un’estate rivoluzionaria in termini di mercato e deludente dal punto di vista delle prestazioni e dei risultati (basti pensare alle sconfitte in amichevole con Cittadella, Pisa, Cagliari e Nazionale Universitaria del Giappone, in Coppa Italia con il Pisa), a pochi giorni dalla vittoria sfumata all’ultimo con il Pescara. Nessuno avrebbe mai potuto prevedere che gli uomini di Mandorlini sarebbero stati vicini ad ottenere il bottino pieno in casa di una squadra come il Palermo, che puntava alla promozione diretta dopo la bruciante sconfitta ai playoff con il Frosinone.

L’OCCASIONE – Al minuto 82 la Cremonese si trova in vantaggio in casa dei rosanero, grazie ai gol di Strefezza e Mogos. Il vantaggio dura poco perchè Mazzotta trova il pari, e la sensazione è quella che si stia portando a casa un punto d’oro. Ecco che all’ultimo secondo arriva la clamorosa occasione: Carretta si invola accompagnato da Emmers verso Brignoli, seminando tutti i difensori avversari. Arrivato in area decide di piazzare il pallone, ma lo spedisce dritto sul montante alto della porta difesa dai siciliani, mandando così in frantumi l’occasione di ottenere 3 punti importantissimi, soprattutto per il morale della squadra. Quell’errore finirà per condizionare parte della stagione di Mirko, e inoltre rappresenta bene la Cremonese di Mandorlini: compatta, ma allo stesso tempo incompleta.

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche: