fbpx
Strizzolo: «Che emozione segnare sotto la sud»
Strizzolo: «Che emozione segnare sotto la sud»

L’attaccante friulano Strizzolo ha parlato ai nostri microfoni dopo la sua fondamentale doppietta al Lecce: «Continuiamo a lavorare, questo successo è merito di tutti»

Uno scatenato Luca Strizzolo trascina la Cremonese verso la vittoria sul Lecce per 2-0 e porta i grigiorossi a 38 punti in classifica, che valgono l’undicesimo posto. L’attaccante ex Cittadella ha parlato ai nostri microfoni al termine della partita. «I miei primi due gol in grigiorosso sono un’emozione unica, soprattutto perché li ho fatti sotto la curva». Le prime parole di Strizzolo, il nostro man of the match«Il pubblico ci ha sostenuto dal 1′ al 95′ ed era numerosissimo, è stato fantastico».

AMMAZZA BIG? Palermo, Perugia, Benevento e Lecce sono alcune delle illustri vittime che la Cremonese ha punito allo Zini, e nel caso di queste ultime i grigiorossi hanno anche sempre mantenuto la porta inviolata. Con i ritorno della vittoria in trasferta, a cosa può ambire questa Cremo? «Pensiamo partita per partita, ci aspetta un’altra battaglia, stiamo cercando di dare il massimo per migliorarci sempre e fare i punti che ci servono».

PAUSA RIGENERANTE – La pausa arrivata dopo le 3 sconfitte consecutive con Cosenza, Ascoli e Salernitana si è rivelata un vero e proprio toccasana per i grigiorossi, che da allora hanno raccolto 11 punti in 5 partite. «Stiamo lavorando e il gruppo cresce, ci troviamo sempre di più. Il merito è non solo dello staff e di noi giocatori ma anche dei tifosi che non ci hanno mai abbandonato». Altra buona notizia: la doppietta di Strizzolo ha rappresentato i primi due gol messi a segno da una punta della Cremo nel 2019 (l’ultimo fu di Piccolo col Perugia il 30 dicembre). Questo il pensiero dell’attaccante friulano: «Era solo questione di sbloccarsi, speriamo di continuare così (sorride, ndr)».

▶️ Tabellino e cronaca
▶️ Le pagelle
▶️ Mister Rastelli
▶️ Mister Liverani


Fonte: dal nostro inviato allo Stadio Zini Andrea Ferrari
Ogni replica, anche parziale, necessita della corretta fonte Cuoregrigiorosso.com

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche:

Palombi: «Tre punti che valgono oro»

Palombi: «Tre punti che valgono oro»