Cremonese-Lecce 2-0, tabellino e cronaca
Cremonese-Lecce 2-0, tabellino e cronaca

Il tabellino completo e la cronaca integrale di Cremonese-Lecce, gara valida per la 32° giornata del campionato di Serie BKT 2018/2019


SERIE BKT 2018/2019
32° giornata

Domenica 7 aprile 2019, Stadio Giovanni Zini 
Cremona | Ore 15

CREMONESE-LECCE 2-0  (0-0)   | Risultato dell’andata: 0-2
RETI: 67′ Strizzolo (C), 78′ Strizzolo (C)

 

CREMONESE (3-5-2): Agazzi; Caracciolo, Claiton, Terranova; Mogos, Arini, Castagnetti, Castrovilli (79′ Croce), Migliore; Carretta (60′ Piccolo), Strizzolo (88′ Strefezza).
A disp.: Ravaglia, Volpe, Del Fabro, Renzetti, Rondanini, Boultam, Emmers, Soddimo, Montalto.
All.: Massimo Rastelli

 

LECCE (4-3-1-2): Vigorito; Venuti, Lucioni, Meccariello, Calderoni (60′ Marino); Petriccione, Tachtsidis, Tabanelli (71′ Falco); Mancosu; Palombi (25′ Bleve), La Mantia.
A disp.: 
Milli, Riccardi, Pierno, Arrigoni, Haye, Felici, Majer, Tumminiello, Saraniti.
All.:
Fabio Liverani

 

ARBITRO: Sig. Antonio Di Martino della sezione di Teramo (Assistenti: Sig. Luigi Lanotte di Barletta e il Sig. Marco Chiocchi di Foligno. Quarto uomo: Sig. Fabio Piscopo di Imperia)

NOTE: Giornata nuvolosa, senza pioggia e non fredda, circa 14° C registrati. Terreno in discrete condizioni. La Mantia (L) ammonito al 5′ per simulazione. Migliore (C) ammonito al 49′ per gioco scorretto. Castrovilli (C) ammonito al 61′ per gioco scorretto. Petriccione (L) ammonito al 75′ per simulazione. Vigorito (L) espulso al 35′ per intervento da ultimo uomo. Spettatori totali: 10.199 (paganti: 6.058; abbonati: 4.141). Incasso partita: 50.516 euro (più quota abbonamenti: 71.427 euro).

AMMONITI: La Mantia (L), Migliore (C), Castrovilli (C), Petriccione (L)
ESPULSI: Vigorito (L)
ANGOLI: 5-5
RECUPERI: 1′ ; 5′

La cronaca della partita

PRIMO TEMPO

1’ – Inizia la partita allo Stadio Zini. Confermata la Cremonese della vigilia con Castrovilli-Arini mezzali e Carretta-Strizzolo davanti; nel Lecce Liverani ha scelto Palombi in coppia con La Mantia per il reparto offensivo.
5’ – Cartellino giallo per La Mantia per simulazione: per la seconda volta dal via è caduto a terra in area grigiorossa senza esser toccato da nessuno e l’arbitro ha deciso immediatamente di estrarre il giallo ai suoi danni. Pioggia di fischi e di insulti per l’attaccante in maglia 19.
19’ – PALO DEL LECCE: dal nulla colpisce il palo di testa La Mantia. Su cross apparentemente innocuo arrivato dalla sinistra, l’attaccante gira verso la porta di testa e scheggia il palo alla destra di Agazzi, immobile nella circostanza. Unico brivido finora del match.
21’ – Prova a farsi vedere la Cremo: traversone dalla sinistra di Castrovilli, Carretta lasciato libero in area giallorossa per pochissimo non impalla il pallone.
24’ – ESPULSIONE PER IL LECCE! Turning-point della partita: lancio in profondità verso Strizzolo, Vigorito in uscita è in anticipo ma manca completamente il pallone, così l’attaccante grigiorosso si invola verso la porta sguarnita e il portiere giallorosso è costretto a buttarlo giù. Rosso inevitabile, Vigorito paga il brutto errore. Lecce in inferiorità numerica.
25’ – Sostituzione per il Lecce: entra il secondo portiere Bleve al posto di Palombi.
32’ – Grandissima occasione per il Lecce: su cross di Petriccione, Agazzi sbaglia la presa, il pallone arriva a Meccariello che con il destro trova la respinta miracolosa proprio di Agazzi, che come un felino si è alzato da terra per andare a neutralizzare il tiro a botta sicura del difensore giallorosso.
34’ – Ancora Lecce, nonostante l’inferiorità numerica: La Mantia gira verso la porta in rovesciata, palla sul fondo.
44’ – Buona occasione per la Cremonese: destro a giro di Castrovilli direttamente da punizione, la palla esce non di molto alla sinistra di Bleve.
45’ – Un minuto di recupero.
45’+1 – Fine primo tempo: Cremonese-Lecce 0-0. Pochissime emozioni allo Zini, solo un palo esterno colpito da La Mantia e il cartellino rosso estratto al portiere del Lecce Vigorito.

SECONDO TEMPO

1’ – Via alla ripresa.
4’ – Cartellino giallo per Migliore per gioco scorretto su Tabanelli.
5’ – PALO DEL LECCE! Incredibile occasione per i giallorossi: punizione splendida di Petriccione sul secondo palo, stacco perfetto di Meccariello e pallone che si stampa sul palo pieno alla sinistra di Agazzi. La più importante chance per la squadra ospite creata in questa partita.
15’ – Sostituzione per la Cremonese: in campo Piccolo per Carretta. Cambio anche per il Lecce: Marino al posto di Calderoni.
16’ – Cartellino giallo per Castrovilli per gioco scorretto.
22’ – GOL DELLA CREMONESE, 1-0! La sblocca Luca Strizzolo, proprio lui!
Grande invenzione di Castrovilli, destro a giro che impegna severamente Bleve. Sulla risposta corta, arriva come un falco Strizzolo che realizza a porta vuota il suo primo gol con la maglia grigiorossa! Che bolgia allo Zini, Cremo avanti!
26’ – Sostituzione per il Lecce: dentro Falco per Tabanelli.
29’ – Buona occasione per la Cremonese: dal calcio d’angolo di Piccolo, Claiton spunta sul primo palo e di punta mette sull’esterno della rete di pochissimo.
30’ – Cartellino giallo per Petriccione per aver simulato in area di rigore grigiorossa.
33’ – GOL DELLA CREMONESE, 2-0! Incredibile: doppietta di Strizzolo!
Azione spettacolare portata avanti da Castrovilli, appoggio sulla destra per Piccolo, che va sul fondo, mette dentro un delizioso pallone solo da spingere in rete per Strizzolo, che festeggia addirittura una doppietta! Che Cremonese!
34’ – Sostituzione per la Cremonese: Croce entra al posto di Castrovilli, applauditissimo dallo Zini. Non cambia nulla nello schieramento di Rastelli.
43’ – Sostituzione per la Cremonese: standing-ovation per Strizzolo, al suo posto qualche minuto per Strefezza.
45’ – L’arbitro Di Martino assegna 4 minuti di recupero.
45’+5 – Fine della partita: Cremonese-Lecce 2-0. Decide la doppietta di Strizzolo!
Che Cremonese: la seconda vittoria di fila coincide col quinto risultato utile consecutivo. Restituito il 2-0 dell’andata alla seconda in classifica, i grigiorossi vincono con la doppietta di Strizzolo (ai primi gol con la nostra maglia). I punti in classifica diventano 38, la salvezza è sempre più vicina ma non montiamoci la testa: godiamoci questo successo straordinario e poi testa alla prossima battaglia! Grazie ragazzi, leccesi a casa!

Andrea Ferrari
Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: