fbpx
Cremonese-Cittadella, le probabili formazioni
Cremonese-Cittadella, le probabili formazioni

Ecco le possibili formazioni che scenderanno in campo oggi allo Stadio Zini per dar vita alla settima giornata del campionato di Serie B

Prima della sosta, che risulterà come un toccasana per la Cremonese, arriva allo Stadio Zini la partita casalinga contro il Cittadella, bestia nera dei grigiorossi. Come affermato dall’allenatore grigiorosso Rastelli in conferenza stampa, è giunta l’ora di sfatare il tabù e vincere contro la formazione padovana, realtà consolidata della Serie B. Ci si aspetta, come da tradizione quando si affronta gli uomini di Venturato, una sfida maschia, intensa, senza troppo spettacolo. Probabilmente decisa da episodi. Chi saprà interpretarla meglio, vincerà.

QUI CREMONA – Questa volta ci sbilanciamo e ipotizziamo che la Cremonese, in via inedita per questa stagione, si schieri speculare agli avversari, e quindi con un 4-3-1-2. Cinque giocatori sono out dalla lista dei convocati, altri sono stati chiamati ma non hanno svolto una settimana regolare di allenamenti, per questo potremmo assistere a novità importanti. A cominciare da chi difenderà i pali: Volpe è favorito su Ravaglia, sarebbe la prima presenza ufficiale dell’ex Gubbio in grigiorosso e in Serie B; in difesa tocca a Migliore a sinistra, in mezzo Caracciolo-Bianchetti, a destra Mogos, reduce dalla convocazione con la Romania. A centrocampo Castagnetti davanti alla difesa, affiancato a destra da Arini e a sinistra da Deli; Soddimo sulla trequarti alle spalle di Palombi e Ceravolo.

QUI CITTADELLA – Venturato lamenta le sole assenze di De Marchi, Frare e Gargiulo, per il resto sono tutti a disposizione, anche il centrocampista D’Urso. Naturalmente il portiere è Paleari, meritatamente nel giro delle giovanili azzurre, mentre in difesa spazio all’ex grigiorosso Perticone in coppia con Adorni, con Benedetti terzino sinistro e Ghiringhelli a destra. Capitan Iori, 37enne, come sempre posizionato come vertice basso del rombo di centrocampo; Vita favorito su Bussaglia per ricoprire il ruolo di mezzala destra, dall’altra parte c’è l’ex Alessandria Branca. Luppi più di Panico per agire fra le linee dietro all’accoppiata Diaw-Celar. Attenzione al 27enne ex Entella, già a segno quattro volte in questo campionato, in tandem con il ’99 sloveno.

CREMONESE (4-3-1-2): Volpe; Mogos, Bianchetti, Caracciolo, Migliore; Arini, Castagnetti, Deli; Soddimo; Palombi, Ceravolo. All. Rastelli

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli, Adorni, Perticone, Benedetti; Vita, Iori, Branca; Luppi; Diaw, Celar. All. Venturato


Di Andrea Ferrari

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Giudice Sportivo, Segre salterà Cremo-Chievo

Giudice Sportivo, Segre salterà Cremo-Chievo

Luca Valzania, risorgere dalle ceneri

Luca Valzania, risorgere dalle ceneri