fbpx
Cremo, ha deciso Strizzolo l’ultima al Marulla
Cremo, ha deciso Strizzolo l’ultima al Marulla

A Cosenza due delle peggiori sconfitte della Cremo dal ritorno in B. Ma nello scorso campionato ha deciso Strizzolo

La Cremonese domani pomeriggio, alle ore 14, giocherà contro il Cosenza al San Vito-Marulla, stadio in cui i grigiorossi hanno vinto il giorno di Pasquetta 1-0 con gol di Strizzolo, mentre nelle precedenti due stagioni hanno collezionato pessime figure. Non esageriamo se parliamo di due delle peggiori sconfitte dal ritorno della Cremo in B. Nel campionato 2018-19 le due compagini sono tornate a sfidarsi a distanza di vent’anni dall’ultima volta (campionato 1998-99, quando i grigiorossi furono sconfitti sia all’andata che al ritorno).

RECENTEMENTE – Con Mandorlini in panchina, la Cremo si impose allo Zini 2-0 con le reti di Mogos (fenomenale) e Paulinho, mentre al ritorno fu una delle sconfitte più “dimenticabili”: stesso risultato a favore dei Lupi della Sila, reti di Sciaudone e Bruccini dopo che nel primo tempo fu espulso Terranova per reazione dura nei confronti di un avversario. Nella Serie B 2019-20, invece, duplice successo sempre per 2-0 del Cosenza: al Marulla altra sconfitta da mani nei capelli, sempre per 2-0, mentre al ritorno – in piena estate – la Cremo di Bisoli perse l’ultimo match del finale di stagione, da lì in avanti – infatti – iniziò la rimonta che ha portato i grigiorossi a salvare la categoria. All’andata dello scorso campionato, doppio 1-0 per la Cremo: allo Zini con gol di Pinato, al ritorno – come detto – con Strizzolo.

CONTO TOTALE – È quindi soprattutto in Calabria che la Cremonese soffre moltissimo il Cosenza, squadra veloce, di gamba, rapida, spesso imprevedibile. Regna sostanziale equilibrio nel totale dei precedenti, che sono in totale 17: 16 in Serie B e uno solo in Coppa Italia, con 8 vittorie per i calabresi, 8 per i grigiorossi e un solo pareggio, quello del 6 dicembre 1992 (1-1 con gol in rimonta del grigiorosso Gigi Gualco). Al San Vito-Marulla la Cremo è riuscita ad imporsi in solamente 3 occasioni su 7: oltre alla passata stagione, parliamo del primissimo confronto fra le due squadre, ossia il 25 settembre 1988 (1-0, gol di un certo Alviero Chiorri) e il 9 maggio 1993, con lo stesso risultato (autorete di Francesco Marino in avvio, decisiva per la promozione in A della formazione di Simoni). Allo Zini la Cremo ha vinto 5 delle 9 partite disputate, mentre il Cosenza ha ottenuto il massimo dei punti tre volte, nelle stagioni 1996-97, 1998-99 e 2019-20.

Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche:

Roma-Cremonese, la designazione arbitrale

Roma-Cremonese, la designazione arbitrale