fbpx
Cremonese-Cosenza 1-0, tabellino e cronaca
Cremonese-Cosenza 1-0, tabellino e cronaca

Il tabellino completo e la cronaca integrale di Cremonese-Cosenza, gara valida per la tredicesima giornata del campionato di Serie BKT 2020-2021


SERIE BKT 2020-2021
13° giornata

Sabato 19 dicembre 2020
Stadio Giovanni Zini

Cremona | Ore 14

CREMONESE-COSENZA 1-0 (1-0) 
RETI: 14′ Pinato (CR)

 

CREMONESE (4-3-3): Volpe; Bianchetti, Fiordaliso, Terranova, Zortea (77′ Ghisolfi); Valzania, Gustafson (62′ Castagnetti), Nardi (33′ Valeri); Pinato, Ceravolo (62′ Celar), Buonaiuto (77′ Ghisolfi).
A disp.: Alfonso, Zaccagno, Ciofani, Gaetano, Bia.
All.: Pierpaolo Bisoli

 

COSENZA (3-4-1-2): Falcone; Tiritiello, Idda, Legittimo; Corsi, Petrucci (59′ Bruccini), Sciaudone, Bittante; Baez; Sueva (59′ Bahlouli), Gliozzi (69′ Petre).
A disp.:
 Matosevic, Saracco, Sacko, Bouah, Ba, Vera, Borrelli, Kone, Ingrosso.
All.: Roberto Occhiuzzi

 

 

ARBITRO: Sig. Lorenzo Maggioni della sezione di Lecco (Assistenti: Sig. Davide Miele di Torino e il Sig. Riccardo Annaloro di Collegno. Quarto uomo: Sig. Alberto Santoro di Messina)

NOTE: Giornata tipicamente invernale allo Stadio Zini, il termometro registra circa 8° C. Castagnetti (CR) ammonito al 77′ per gioco scorretto. Valeri (CR) ammonito all’88’ per gesto scorretto nei confronti di un avversario.

AMMONITI: Castagnetti (CR), Valeri (CR)
ESPULSI: –
ANGOLI: 2-7
RECUPERI: 1′ ; 4′

La cronaca della partita

A sorpresa, Bisoli sceglie per la gara decisiva contro il Cosenza Ceravolo al centro dell’attacco della Cremonese, con ai lati Pinato e Buonaiuto. Fuori Castagnetti in mezzo, gioca Gustafson. Anche Valeri e Gaetano out, preferiti Zortea sulla corsia mancina e il giovane Nardi mezzala (la sua seconda da titolare in questa B). Nel Cosenza, Occhiuzzi cambia poco rispetto alla patita vinta in settimana ad Ascoli. Trio difensivo confermato, in mezzo al campo Bittante scala a sinistra, Corsi va a destra. Sciaudone centrale insieme a Petrucci. In panchina il colombiano Vera, che aveva giocato nelle Marche. Anche davanti, i titolari di martedì: Baez alle spalle di Gliozzi e il 2001 Sueva.

PRIMO TEMPO

1′ – Comincia la partita allo Stadio Zini.
4‘ – Grande occasione per la Cremonese: corner di Buonaiuto, stacca molto bene Bianchetti che si vede respingere il colpo di testa da Falcone. La difesa rossoblù respinge.
5‘ – Replica il Cosenza, anche qui da corner: battuta tesa in area di rigore, per poco Zortea non infila la porta di Volpe. Il portiere è bravissimo in tuffo a mettere nuovamente in calcio d’angolo.
10‘ – Il Cosenza si divora letteralmente il vantaggio: lancio splendido di Baez dalla destra, controllo splendido di Gliozzi che elude l’intervento di Fiordaliso e di destro manda fuori alla destra di Volpe. Errore grave da parte dell’attaccante, Cremo graziata.
14′ – GOL DELLA CREMONESE, 1-0! Pinato porta avanti i grigiorossi!
Azione stupenda della Cremonese che lancia sulla sinistra Nardi e Buonaiuto: uno-due perfetto, assist in mezzo corto di Nardi per Pinato che – di prima intenzione -, dal limite, infila il pallone nell’angolino più lontano. Mancino prelibato dell’ex Pisa, al secondo centro in stagione. Azione davvero molto bella, concretizzata nel migliore dei modi.
16′ –
Occasione per il raddoppio grigiorosso: bomba di Nardi da fuori, palla alta non di molto sopra la traversa.
18′ – PALO DEL COSENZA! Calabresi ad un passo dal pareggio: destro secco di Baez da posizione invitante, palo interno che trema per qualche minuto. Sulla ribattuta, Zortea perde palla, cross di Corsi e Bianchetti s’immola per respingere la mezza rovesciata di Bittante.
27‘ – Decisivo ancora una volta Volpe, sugli sviluppi del quarto corner per il Cosenza: il pallone era rimpallato in piena area, per poco Idda non è riuscito a beffare il portiere grigiorosso.
33‘ – Cambio forzato per la Cremonese, l’ennesimo: Valeri prende il posto dell’infortunato Nardi. Peccato, il giovane ex Novara stava disputando un bel match, con anche l’assist per il gol di Pinato. Valeri terzino sinistro, Zortea alto a destra e Pinato arretra a mezzala sinistra.
35‘ – Volpe salva la Cremo, ormai non è una novità: parata decisiva con i piedi sul tentativo ravvicinato di Sueva. Poco prima, botta del solito Bittante e salvataggio praticamente sulla linea da parte di Gustafson.
41‘ – Dopo alcuni minuti di agonia, la Cremo si riaffaccia dalle parti di Falcone: Ceravolo si gira all’altezza del dischetto di rigore, mancino troppo debole. Il portiere la fa sua.
42‘ – Solito schema del Cosenza: palla alta da destra a sinistra, Bittante anticipa di testa Zortea e fortunatamente mette alto.
45‘ – Lancio lungo di Volpe per Buonaiuto in campo aperto, fatica a rientrare sul destro e fa il massimo: un tentato destro a giro che però diventa facile preda di Falcone. Un minuto di recupero.
45’+1 – Fine primo tempo: Cremonese-Cosenza 1-0.

SECONDO TEMPO

1‘ – Nessun cambio, comincia la ripresa.
1‘ – Cross di Corsi, Volpe esce alla superman ed evita l’intervento di un attaccante del Cosenza. Petrucci di destro si fionda sulla respinta, Bianchetti di fondoschiena devia verso l’esterno e la Cremo si salva.
7‘ – Occasione per la Cremo: cambio di gioco di Valzania per Buonaiuto, rientra sul destro e calcia a lato di qualche centimetro. Falcone immobile, bella chance per il 2-0, ancora in ripartenza.
11‘ – Rovesciata in area di rigore grigiorossa da parte di Gliozzi, facile parata per Volpe.
14‘ – Il Cosenza reclama un calcio di rigore per un intervento ai danni di Corsi, l’arbitro giustamente lascia correre. A rivedere le immagini, è il capitano dei Lupi a buttarsi addosso a Pinato con violenza, inserendosi in area.
14‘ – Doppio cambio Cosenza: Bruccini per Petrucci, Bahlouli per Sueva.
17‘ – Doppio cambio Cremo: Castagnetti per Gustafson, Celar per Ceravolo.
23‘ – Cambio in attacco per il Cosenza: Petre rileva Gliozzi. Bisoli per la Cremo vara un 3-5-1-1: Bianchetti, Fiordaliso, Terranova centrali, Valeri e Zortea esterni. Buonaiuto alle spalle di Celar.
31‘ – Incredibile chance per la Cremo per chiuderla: ripartenza ben gestita, Zortea appoggia benissimo per Celar. Lo sloveno, sulla sua mattonella, ruba il tempo all’ultimo difensore, calcia forte rasoterra col mancino e la palla esce di pochi centimetri alla sinistra del palo più lontano.
32‘ – Doppio cambio Cosenza: Vera per Corsi, Bouah per Bittante. Ammonizione per Castagnetti per sgambettata. Doppio cambio Cremo: Ghisolfi e Ciofani per Buonaiuto e Zortea.
34‘ – GOL ANNULLATO AL COSENZA. Botta da fuori ad incrociare di Bahlouli, Idda è sulla traiettoria e da pochi metri infila Volpe per il pareggio. Esulta il Cosenza, ma il primo assistente Miele fischia il fuorigioco del difensore rossoblù. Dalle immagini, sembrava tutto regolare: Idda partiva dietro la linea grigiorossa.
43‘ – Ammonizione per Valer per aver gettato il pallone addosso a Baez. Era tutto involontario, giallo decisamente eccessivo.
45‘ – Quattro di recupero.
45’+3 – Liscio di Fiordaliso velenosissimo, Bruccini non se lo aspettava e la palla scorre fra le braccia di Volpe.
45’+4 – Fine della partita: Cremonese-Cosenza 1-0. Decide un gol nel primo tempo di Pinato.
Sofferenza estrema, ma la Cremo torna al successo: contro il Cosenza finisce 1-0, decide un gol siglato da Pinato al quarto d’ora del primo tempo. Finalmente quella vittoria tanto attesa, che permette ai grigiorossi di agganciare proprio i Lupi in classifica, a 12 punti. Con la speranza sia il primo passo, stavolta davvero, di una rinascita dopo un avvio di stagione davvero complicato. Martedì si gioca a Lignano Sabbiadoro contro il Pordenone di Tesser.

Andrea Ferrari
Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: