fbpx
Cosenza-Cremonese 0-1, tabellino e cronaca
Cosenza-Cremonese 0-1, tabellino e cronaca

Il tabellino completo e la cronaca integrale di Cosenza-Cremonese, gara valida per la trentaduesima giornata di Serie BKT 2020-2021

SERIE BKT 2020-2021
32° giornata

Lunedì 5 aprile 2021
Stadio San Vito-Marulla
Cosenza | Ore 15

COSENZA-CREMONESE 0-1  (0-1) 
RETI: 41′ Strizzolo (CR)

COSENZA (3-4-1-2): Falcone; Tiritiello, Idda, Legittimo (70′ Sueva); Corsi (86′ Bouah), Sciaudone, Kone (70′ Bahlouli), Crecco; Tremolada (76′ Sacko); Trotta, Gliozzi (46′ Carretta).
A disp.: Matosevic, Saracco, Schiavi, Antzoulas, Vera.
All.: Roberto Occhiuzzi


CREMONESE (4-3-3): Carnesecchi; Fiordaliso, Bianchetti, Terranova (46′ Ravanelli), Zortea; Bartolomei (60′ Báez), Castagnetti, Gustafson; Valzania (68′ Nardi), Strizzolo (68′ Ciofani), Gaetano (78′ Buonaiuto).
A disp.:
Volpe, Alfonso, Crescenzi, Fornasier, Celar, Colombo, Ceravolo.
All.: Fabio Pecchia


ARBITRO: Sig. Ivano Pezzuto della sezione di Lecce (Assistenti: Sig. Orlando Pagnotta di Nocera Inferiore e il Sig. Emanuele Yoshikawa di Roma 1. Quarto uomo: Sig. Ivan Robilotta di Sala Consilina)

NOTE: Cielo per lo più nuvoloso sopra il San Vito-Marulla, circa 16° C registrati sul termometro. Terreno in discrete condizioni. Corsi (CO) ammonito al 75′ per gioco scorretto. Gustafson (CR) ammonito all’84’ per gioco scorretto. Ciofani (CR) ammonito all’88’ per gioco scorretto.

AMMONITI: Corsi (CO), Gustafson (CR), Ciofani (CR)
ESPULSI: –
ANGOLI: 7-7
RECUPERI: 1′ ; 4’+1

Pecchia sorprende tutti schierando il tridente Valzania-Strizzolo-Gaetano, lasciando in panchina Bàez, Ciofani, Colombo e Buonaiuto. A centrocampo si rivede Gustafson con i soliti Bartolomei e Castagnetti, mentre in difesa torna capitan Terranova al fianco di Bianchetti. Con Valeri indisponibile Pecchia sceglie di schierare Zortea sulla sinistra dando fiducia a Fiordaliso dall’altro lato. Nessuna sorpresa in casa Cosenza, con Occhiuzzi che opta per il 3-4-1-2 con Koné al posto dell’infortunato Petrucci a centrocampo e la coppia d’attacco Trotta-Gliozzi. Tremolada c’è, nonostante non sia al meglio.

La cronaca della partita

1′ – Comincia la partita al San Vito-Marulla.
4‘ – Primo tiro in porta del match, è di Ettore Gliozzi che calcia dal limite ma para facile Carnesecchi.
5′ – PALO DEL COSENZA. Incredibile occasione per i calabresi in ripartenza, dopo un errore di Bartolomei nell’area opposta: destro di Gliozzi a tu per tu con Carnesecchi, il portiere para ma il pallone sfila comunque verso la porta e colpisce in pieno il palo. Bravo poi Terranova ad evitare il tap-in. Lo stesso difensore, al ritorno in campo dopo 71 giorni, si era lasciato sorprendere sul filtrante in verticale in direzione di Trotta.
13‘ – Grande occasione per la Cremonese: destro da buonissima posizione di Valzania, non è però potentissimo e Falcone para. Assist coi tempi giusti da parte di Bartolomei.
18‘ – Incredibile chance per la Cremo: inserimento perfetto di Gustafson, servito con un grande esterno di Gaetano, s’incunea in area dopo un controllo non eccezionale, calcia col mancino ma Falcone ancora dice di no. Angolo per la Cremo.
23‘ – Mancino di Trotta a giro, palla alta sopra la traversa.
25‘ – Gliozzi ad un passo dal gol: l’attaccante anticipa di testa Terranova, Carnesecchi per pochi centimetri evita il gol al Cosenza.
36‘ – Diagonale di Gustafson da posizione molto defilata, in due tempi blocca Falcone.
38‘ – Strizzolo libera al tiro Gustafson da buonissima posizione, il destro è morbido, centrale, impalpabile. Falcone para in modo tranquillo.
41′ – GOL DELLA CREMONESE, 0-1! Sblocca il match Strizzolo!
Gaetano si porta avanti il pallone con il tacco, verso il fondo del campo, palla corta sul primo palo dove si avventa Strizzolo che realizza il vantaggio per i grigiorossi! Bisognava farsi trovare lì, e l’ex Pordenone c’era! Grande!
45′
– Un minuto di recupero.
45’+1 – Attenzione alla ripartenza del Cosenza su errore di Valzania: avanza indisturbato Sciaudone verso la porta di Carnesecchi, calcia a giro col mancino ma non inquadra la porta. Meno male.
45’+1 – Fine primo tempo: Cosenza-Cremonese 0-1.

SECONDO TEMPO

1‘ – Nella Cremo entra Ravanelli al posto di Terranova, non al meglio nel primo tempo. Tornava dopo mesi di assenza. Nel Cosenza ecco l’ex Carretta al posto di Gliozzi, che ha sbagliato alcune occasioni da gol importanti. Inizia la ripresa.
4‘ – Castagnetti calcia da lontano, stavolta col destro, palla che esce lontano dall’incrocio dei pali.
9‘ – Grande occasione per la Cremo: Gaetano riceve in piena area cosentina da Gustafson, tiro verso Falcone e deviazione decisiva in angolo di Idda.
9‘ – Sugli sviluppi del corner, stacca Bianchetti ma blocca facilmente Falcone.
11‘ – Contropiede Cremo, calcia addirittura Zortea dalla lunga distanza e la palla sorvola la traversa.
13‘ – Altra chance grigiorossa da corner: palla di Castagnetti a cercare Strizzolo, sfila sul secondo palo dove Bianchetti non riesce ad impattare al meglio. Non se l’aspettava.
14‘ – Dalla parte opposta, traversone di Corsi e Carnesecchi ci mette la manona per evitare che il pallone arrivi sui piedi dei centravanti del Cosenza. Gaetano si rifugia in calcio d’angolo.
14‘ – Incredibile chance per il Cosenza: vola Carnesecchi per mettere in angolo un colpo di testa potentissimo di Tiritiello.
15‘ – Sostituzione per la Cremo: out un acciaccato Bartolomei, dentro il grande ex Báez.
23‘ – Doppio cambio in casa Cremonese: Ciofani e Nardi per Strizzolo e Valzania.
24‘ – Attenzione al tiro in porta di Nardi su assist di Báez, para con qualche difficoltà Falcone. La posizione era regolare, la difesa rossoblù si era fermata, convinta dell’offside.
25‘ – Due cambi anche per il Cosenza: Bahlouli e Sueva al posto di Kone e Legittimo. È un 4-2-3-1 con Bahlouli, Tremolada e Sueva alle spalle di Trotta.
28‘ – Occasione per Ciofani, che calcia verso la porta su assist di Gustafson e c’è una deviazione in calcio d’angolo.
29‘ – Lo stesso Ciofani svetta dal corner, in schiacciata, ma para Falcone.
30‘ – Ammonizione per Corsi per entrata dura su Carnesecchi.
31‘ – Cambio Cosenza: Sacko per Tremolada.
32‘ – Attenzione al destro di Báez dal limite con deviazione di Idda e palla che per poco non indovina l’incrocio dalla parte opposta. Angolo.
33‘ – Cambio Cremo, l’ultimo: Buonaiuto per Gaetano.
39‘ – Ammonizione per Gustafson per fallo su Carretta. Era diffidato, salta Cremo-Pordenone.
40‘ – Nardi sbaglia tutto e fa ripartire il Cosenza, ci mette una pezza Ravanelli che chiude in angolo.
41‘ – Cambio Cosenza: Bouah per Corsi.
43‘ – Ammonizione per Ciofani per gioco scorretto.
44′ – TRAVERSA DEL COSENZA. Pazzesco finale di match: palla buttata in area da Bahlouli, calcia forte Tiritiello in girata dal pieno dell’area di rigore grigiorossa e traversa clamorosa. Il pallone torna in campo, viene poi buttato in angolo dalla Cremo.
45‘ – Báez sfuma in maniera altrettanto clamorosa un contropiede due contro uno per la Cremo: l’ex scambia con Buonaiuto, arriva solo davanti a Falcone e non inquadra la porta. Errore imperdonabile, poteva chiudere definitivamente i conti. Sono quattro i minuti di recupero.
45’+3 – TRAVERSA DELLA CREMONESE. Altro errore gravissimo della Cremo con un giocatore liberato a rete davanti a Falcone: Buonaiuto mette in porta Castagnetti, conclusione a dir poco smorzata e Falcone respinge sulla traversa. Pazzesco al Marulla.
45’+5 – Fine della partita: Cosenza-Cremonese 0-1.
Tre punti fondamentali per la Cremo sul campo del Cosenza, che mancavano da tantissimi anni. Decide l’uomo che forse non ti aspetti, Luca Strizzolo, bravo a farsi trovare pronto sul grande assist di Gaetano. Un successo di importanza vitale che lancia i grigiorossi a 39 punti, a +7 sui playout con una partita da recuperare. Il Cosenza si ferma ai legni, ma nel complesso la Cremo avrebbe potuto anche segnare 2-3 gol in più. Ci accontentiamo dell’1-0, naturalmente, e pensiamo alla prossima!

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche: