fbpx
Pordenone, Tesser: «Missione compiuta»
Pordenone, Tesser: «Missione compiuta»

L’allenatore del Pordenone Tesser commenta il 2-2- dello Zini con la Cremonese: «Missione compiuta. E’ stata una partita giocata con un caldo spaventoso. Andiamo ai playoff direttamente in semifinale»

Il Pordenone pareggia a Cremona 2-2 e si conferma come quarta forza del campionato di Serie B. Al termine della partita ha parlato della partita il tecnico della formazione friulana Attilio Tesser«Missione compiuta. E’ stata una partita giocata con un caldo spaventoso. Andiamo ai playoff direttamente in semifinale. Un piccolo vantaggio rispetto alle squadre che giocano subito ce l’abbiamo. Si è giocato in condizioni veramente difficili»

PLAYOFF – La squadra di mister Tesser nelle ultime uscite ha confermato e consolidato la propria posizione di classifica per garantirsi la storica partecipazione ai prossimi playoff. Tesser analizza il calendario degli spareggi per la Serie A e puntualizza«Bisogna farsi trovare pronti. Prima se la devono sbrigare Cittadella e Frosinone, sono entrambe squadre di spessore. Ci sarà da battagliare e sulla carta saranno molto equilibrate. Dobbiamo avere la serenità di giocarcela toccando la prima parte di un sogno che stiamo inseguendo.».

INFORTUNI E PLAYOFF – Il prossimo match vedrà impegnato il Pordenone nella semi-finale dei playoff e Tesser ha dovuto fare a meno di molti giocatori nelle ultime partite della regular season. L’ex tecnico grigiorosso auspica di poter contare su tutta la rosa che ha disposizione per disputare al meglio gli spareggi: «Vediamo se riusciamo a recuperare qualche giocatore, ma Mirko (Stefani, ndr) ha dimostrato di essere un valore in più di questa rosa. Non ho parole per descrivere questa annata straordinaria, ce la giocheremo fino in fondo».

Tommaso Somenzi
Tommaso Somenzi

Potrebbe interessarti anche:

Cremonese-Arezzo, la designazione arbitrale

Cremonese-Arezzo, la designazione arbitrale

Coppa Italia, Cremo-Arezzo sarà a porte chiuse

Coppa Italia, Cremo-Arezzo sarà a porte chiuse

Cremo, altro k.o. interno contro il Cittadella

Cremo, altro k.o. interno contro il Cittadella