fbpx
Nicolini: «Cerchiamo di stare ancorati ai playoff»
Nicolini: «Cerchiamo di stare ancorati ai playoff»

Il collaboratore tecnico di Mandorlini, intervistato a Radio Sportiva, ha parlato dell’attuale momento della Cremonese e degli obiettivi per questo campionato

Lo storico collaboratore tecnico di Mandorlini, Enrico Nicolini, è ottimista dopo le prime due giornate di Serie B. Questo ottimismo è dovuto dal buon inizio di campionato della Cremonese e dalla fiducia presente nell’ambiente grigiorosso.

Così Nicolini ha parlato a Radio Sportiva della partita di venerdì a Palermo: «Siamo andati vicini alla vittoria. Sul 2-1 abbiamo preso goal a un paio di minuti dalla fine e soprattutto al 93′ c’è stata la clamorosa occasione di Carretta che ha tirato forte e ha preso la traversa. Il colmo dei colmi è che sul rinvio abbiamo rischiato di prendere gol noi, e sarebbe stato qualcosa di straordinario… al contrario».

L’ex giocatore di Ascoli e Napoli, tra le altre, definisce positivo questo avvio: «Il campionato è lungo, la Serie B insegna che dobbiamo giocare con continuità, far bene. Non siamo partiti benissimo dal punto di vista dei risultati ma sul piano del gioco la squadra si è sempre espressa a buonissimi livelli».

Questa estate sono arrivati alcuni giovani a Cremona, il cui primo impatto è stato molto buono. Questo aspetto ha rinforzato la rosa che può ambire ad un buon piazzamento: «L’obiettivo è quello di stare a ridosso dei playoff. Nella volata finale speriamo di raggiungerli per poter giocare poi tutte le nostre carte: questa è una società ambiziosa con un proprietario che non lesina interventi per fare una buona squadra. Cerchiamo di stare ancorati all’ottavo posto che può essere un obiettivo importante».

Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Arvedi: «Promozione memorabile»

Arvedi: «Promozione memorabile»