fbpx
Auguri a Simone Pesce, il grande guerriero
Auguri a Simone Pesce, il grande guerriero

Compie oggi 38anni Simone Pesce, perno del centrocampo grigiorosso nelle stagioni della promozione in B del 2017 e della successiva salvezza

Un leader, un guerriero. Giocatori come Simone Pesce se ne sono visti pochi negli ultimi anni allo Zini. Nonostante non fosse più giovane al suo arrivo a Cremona, è stato per due anni e mezzo un giocatore indispensabile per il suo attaccamento alla maglia, l’umiltà e l’esperienza. Oggi compie 38 anni: tanti auguri Simone!

GLI INIZI – Simone Pesce è uno che ha fatto la gavetta. Cresciuto nella sua Latina, ha contribuito a portare i nerazzurri nei professionisti vestendo la maglia dei pontini per 6 anni. Dopo un anno a Torres, ha conosciuto in varie fasi la A tra Ascoli (Tesser lo fece esordire) e Catania, segnando il suo primo gol in massima serie in uno storico 4-0 degli etnei nel derby col Palermo. La sua avventura è proseguita a Novara, squadra di cui è stato una bandiera tra A, B e Lega Pro componendo un centrocampo stellare con un altro futuro grigiorosso, Filippo Porcari e allenato ancora dal Komandante Tesser.

CREMONA – Nel gennaio 2016 giunge a Cremona, portando esperienza in un centrocampo giovane. Nell’estate seguente lo raggiunge Tesser e l’accoppiata dei sogni compie un altro miracolo. La Cremonese vince il campionato, con Pesce assoluto padrone del centrocampo che segna due gol importanti, nel 3-2 al Renate alla seconda e nella goleada al Prato. Il 6 maggio 2017 è in campo nella storica sfida contro la Racing Roma vincendo così il suo secondo campionato di C in 3 anni.

SERIE B – Anche in cadetteria Pesce è un pilastro. Proprio lui decide la sfida di Coppa Italia a Chiavari che decide la prima gara della stagione. Sarà decisivo segnando nella vittoria contro la Pro Vercelli ma soprattutto nella gara contro il Venezia. Il super 3-1 di Pesce è un sospiro di sollievo per i tifosi che fa cessare un momento nero e fa vedere sempre più vicina la salvezza. Da ormai due è passato alla FeralpiSalò e qualche mese fa abbiamo avuto l’occasione di intervistarlo, per rivivere i bei momenti passati insieme.

Chi la maglia ha amato e onorato non verrà mai dimenticato: tanti auguri Simone Pesce!

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Auguri a Florjancic, lo sloveno di Cremona

Auguri a Florjancic, lo sloveno di Cremona

Gli ex, Almici passa al Palermo

Gli ex, Almici passa al Palermo