Livorno-Cremonese, le foto dei tifosi
Livorno-Cremonese, le foto dei tifosi

Riviviamo le emozioni della vittoria della Cremonese al Picchi grazie alle immagini ricevute direttamente dai tifosi grigiorossi

FINALMENTE! Sono serviti ben 17 mesiquasi un campionato e mezzo – per ritornare a gioire in trasferta per una vittoria grigiorossa.

CASTRO IS BACK – Il rientro del Pibe de Bari nostrano era molto atteso: serviva quella luce in fase di costruzione, quel lampo di qualità in grado di spiazzare gli avversari e fare male. A Castrovilli sono serviti venticinque minuti per portare in vantaggio la Cremo, consentendo ai grigiorossi di sbloccare una gara dai ritmi elevati e dai continui ribaltamenti di fronte.

MAMMA CHE CROCE – All’appuntamento con il gol mancava ancora lui: sfiorata più volte nel corso della scorsa stagione, il centrocampista abruzzese non aveva ancora trovato la via della rete indossando i nostri colori. Nella serata livornese Croce decide di esagerare: non si limita a segnarne solamente uno, bensì si – e ci – regala una doppietta che mette in cassaforte una gara solo momentaneamente riaperta dal gol del Livorno arrivato a dieci dal termine.

VITTORIA CON DEDICA – La gioia al triplice fischio è immensa: l’1-3 di Foggia sembra ormai uno sfocato ricordo, rimpiazzato ora da questa serata toscana la cui brezza sa molto di salvezza. Stesso risultato, peso specifico decisamente differente. Il pensiero va ovviamente ad un ragazzo che purtroppo questa gioia non ha potuto viverla: in conferenza stampa mster Rastelli dedica la vittoria a Loris, al quale va il saluto di tutta la nostra redazione. Sai Loris, mi piace pensare che dietro ai super interventi di Agazzi dell’altra sera ci sia stato il tuo zampino, l’istinto del portierone che vedevo giocare al campo a Casalbuttano fino a pochi mesi fa.

Lasciamo ora che a parlare siano le immagini ricevute dai tifosi grigiorossi. Grazie a tutti, ci vediamo domenica allo Zini: dopo una vittoria come questa, perchè non poter sognare il colpaccio contro il Lecce?

FORZA CREMO

Davide Pedrabissi
Davide Pedrabissi

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche: