fbpx
Cremonese-Pisa, le foto dei tifosi
Cremonese-Pisa, le foto dei tifosi

Nonostante la delusione per il risultato dello Zini, ecco le foto ricevute dai tifosi grigiorossi durante il match della Cremo contro il Pisa

Brucia. Brucia molto, soprattutto perchè nei primi 35 minuti si è finalmente visto quello che la Cremo potrebbe – anzi dovrebbe – essere. Non basta il doppio vantaggio raggiunto nelle prime battute dell’incontro, i grigiorossi si vedono raggiungere e superare da un Pisa a cui va dato merito di non aver mollato, facendosi trovare  pronto a sfruttare le inspiegabili amnesie difensive della squadra di Rastelli per fare bottino pieno allo Zini.

MONTAGNE RUSSE – Una gara degna delle classiche gite estive  a Gardaland: peccato solo che di norma uscendo dal parco divertimenti più famoso d’Italia l’umore sia alle stelle, mentre i tifosi grigiorossi uscendo dallo Zini venerdì sera fossero tra lo sbigottito e l’incredulo. La Cremo parte alla grande e, in meno di mezz’ora, sembra chiudere la pratica: la premiata ditta Deli-Palombi confeziona il 2-0 che pare indirizzare la gara verso la vittoria. A incrinare il sorriso al pubblico dello Zini ci pensa l’errore di Piccolo che spalanca la strada per il gol del 2-1 del Pisa. Sorriso che sparisce completamente in 2 minuti nella ripresa: non si capice come, ma i toscani si ritrovano in vantaggio per 3-2. Piccolo si fa perdonare l’errore precedentemente impattando sul 3-3 ma nel recupero arriva la beffa: fallo ingenuo di Terranova, espulsione del centrale grigiorosso, palla in mezzo e nuovo sorpasso dei neroazzurri. Finisce così, tra le proteste dei nostri e la rabbia del pubblico sugli spalti.

RESTANO LE VOSTRE BELLISSIME FOTO – Viene quasi da chiedersi come, nonostante lo scoramento genereale per i risultati che continuano a non arrivare, possiate ancora partecipare con entusiasmo alla nostra rubrica. Lasciamo che a parlare siano le foto ricevute in redazione durante il match della Cremo: è sicuramente meglio così. Grazie a tutti.

FORZA CREMO

SEMPRE E COMUNQUE

Davide Pedrabissi
Davide Pedrabissi

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche: