fbpx
Cremonese, per Basso Ricci debutto assoluto tra i Pro e in Serie A
Cremonese, per Basso Ricci debutto assoluto tra i Pro e in Serie A

Nel finale di Udinese-Cremonese 3-0 da segnalare l’esordio di Alberto Basso Ricci, attaccante classe 2004 della Primavera

Oltre al fatto che il passivo poteva essere ben più pesante, c’è un’altra buona notizia per la Cremonese che ha perso in casa dell’Udinese 3-0. Parliamo del debutto assoluto tra i Professionisti di Alberto Basso Ricci, che dunque non dimenticherà mai il 23 aprile 2023. L’attaccante, classe 2004, è stato convocato per la prima volta per il match casalingo perso dai grigiorossi 3-1 con l’Atalanta, per poi andare in panchina per tutte le gare successive. Anche a Udine, dove però, a risultato pienamente acquisito in favore dei padroni di casa, mister Ballardini ha scelto di farlo esordire al posto di Buonaiuto per i minuti finali. «Meritava il debutto – ha detto il tecnico a fine gara -, si allena bene e speriamo che tanti altri vengano in prima squadra dal Settore Giovanile». Complimenti Alberto!

QUALITÀ – Si parla bene da tempo di Alberto Basso Ricci, autore nella stagione attuale di 10 reti in 23 gare con la Primavera di mister Pavesi. Nella scorsa annata con l’Under 19 ne aveva segnati 15, ma era stato anche il miglior marcatore del Trofeo Dossena, peraltro vinto proprio dai grigiorossi a scapito del Brescia. Nei minuti a disposizione contro l’Udinese in Serie A, Basso Ricci ha fatto vedere un buon passo, capacità di smarcamento non indifferenti e dinamicità. Il giovane attaccante è arrivato a Cremona cinque stagioni fa e il suo primo mister era stato Mattia Marchesetti, bandiera grigiorossa.

Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Cremonese, chi è Manuel De Luca

Cremonese, chi è Manuel De Luca

Cremonese-Giana Erminio su CuoreGrigiorosso.com

Cremonese-Giana Erminio su CuoreGrigiorosso.com