fbpx
Auguri mister Roselli, mago della doppia promozione
Auguri mister Roselli, mago della doppia promozione

Oggi compie 62 anni Giorgio Roselli, allenatore entrato di diritto nella storia della Cremonese per la doppia promozione dalla C2 alla B

Oggi, 1° ottobre, compie 62 anni nientemeno che Giorgio Roselli, allenatore dei miracoli della Cremonese. Fu artefice della doppia promozione da sogno dei grigiorossi dalla Serie C2 alla Serie B fra il 2003 e il 2005, riuscì a far impazzire di gioia tutti i tifosi dopo tanti anni di cocenti delusioni. Nato a Montone, in Umbria, nel 1957, sotto il Torrazzo ha trovato le più grandi soddisfazioni della sua carriera da mister, cominciata addirittura nel 1992 all’Alessandria. Rispoli sceglie nel 2003 il navigato tecnico per riportare in alto la Cremo, fatta dei vari Taddei e Prisciandaro, ma anche dei Trapella, La Cagnina e molti altri che hanno sempre dato tutto per la maglia indossata. Si respira grande armonia nello spogliatoio e nell’ambiente, al primo tentativo si vincono i playoff e si vola in Serie C1.

IMPRESE – E non è finita qui. La Cremonese frantuma ogni record della terza serie, partendo alla grande e finendo con una storica promozione in Serie B, che mancava dal 1998-99. Roselli è un tutt’uno con la piazza e con la squadra, diventa idolo indiscusso e per sempre rimarrà nella storia grigiorossa. Il campionato cadetto però gli riserva 6 punti nelle prime 11 giornate, complice una rosa probabilmente inadeguata alla categoria, e per questo viene esonerato in favore di Dellacasa. Pur non essendo trattato molto bene, da gran signore torna nel momento di difficoltà: nel campionato di C1 2006-07 torna alla guida della Cremo ereditandola da Verdelli e la porta alla salvezza all’ultima giornata. Nessuna parola fuori posto, mister Roselli riesce nell’ennesima impresa e non fa altro che alimentare la gratitudine nei suoi confronti da parte di Cremona e dei cremonesi. Auguri mister, sempre nei nostri cuori.

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche: