fbpx
Cremonese, in vendita lo Stadio Giovanni Zini
Cremonese, in vendita lo Stadio Giovanni Zini

Il Comune di Cremona mette all’asta lo Stadio Giovanni Zini a partire da 15 milioni e mezzo di euro. Diventerà di proprietà?

Sarà messo in vendita dal Comune di Cremona lo Stadio Giovanni Zini di Cremona, attualmente in concessione alla Cremonese secondo la convenzione stilata nel 2017 e con durata di 20 anni. Esclusa, invece, la Cittadella dello Sport di via Postumia dato che si tratta di un’area su cui i grigiorossi vantano un diritto di superficie e sono proprietari delle strutture sportive realizzate. Secondo quanto riportato da Cremonasport, la seduta pubblica di apertura delle offerte è prevista per il 24 luglio 2023 alle ore 9.00 nella sede del Servizio Tecnico Patrimonio, mentre la stipulazione del contratto di compravendita avrà luogo entro il 30 settembre 2023. La base d’asta è di 15 milioni e mezzo di euro.

STADIO DI PROPRIETÀ? – A questo punto è facile ipotizzare che la proprietà grigiorossa possa decidere di acquistarlo, dopo gli ingenti investimenti fatti negli anni, soprattutto dopo la promozione in Serie A della passata stagione.

Nicolò Casali

Redattore

Potrebbe interessarti anche:

Cremonese, chi è Manuel De Luca

Cremonese, chi è Manuel De Luca

Cremonese-Giana Erminio su CuoreGrigiorosso.com

Cremonese-Giana Erminio su CuoreGrigiorosso.com