fbpx
Il Parma torna su Zanimacchia dopo il rinnovo di Pecchia
Il Parma torna su Zanimacchia dopo il rinnovo di Pecchia

Con il rinnovo di Fabio Pecchia il Parma torna alla carica per Luca Zanimacchia: la Cremonese non vuole cederlo, sarà decisiva la volontà del giocatore

Il Parma è pronto a tornare alla carica per Luca Zanimacchia. Nelle scorse ore i crociati hanno definito il rinnovo di contratto di mister Fabio Pecchia, che fino a pochi giorni fa sembrava in grande dubbio (tanto che l’ex tecnico grigiorosso è stato proposto anche al Lecce per sostituire Baroni). Proprio per questo motivo gli emiliani non hanno esercitato il diritto di riscatto nei confronti dell’esterno di Desio, che dopo sei mesi di prestito ha fatto rientro a Cremona insieme ad altri quattro giocatori. Secondo quanto riportato dai colleghi di ParmaLive, la conferma di Pecchia porterà la società di Krause ad insistere con la Cremonese per il ritorno di Zanimacchia in Emilia.

LA SITUAZIONE – Come abbiamo raccontato in un articolo domenica 18 giugno, l’idea di mister Ballardini e della società grigiorossa è quella di puntare su Zanimacchia per la Serie B 2023-24. Il Parma non solo vorrebbe riaccoglierlo, questa volta a titolo definitivo, ma anche a cifre inferiori rispetto a quelle stabilite per il riscatto (circa tre milioni di Euro). In questo scenario è chiaro che a fare la differenza sarà la volontà del classe ’98, proprio come accaduto la scorsa estate (con il controsorpasso della Cremo sul Parma) e a gennaio 2023, quando fu lui a chiedere la cessione per trovare più spazio e riabbracciare mister Pecchia, con cui ha un rapporto speciale.

Lorenzo Coelli

Redattore e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche:

Cremonese, Gondo riscattato dalla Reggiana

Cremonese, Gondo riscattato dalla Reggiana