Cremonese-Carpi 1-2, tabellino e cronaca
Cremonese-Carpi 1-2, tabellino e cronaca

Il tabellino completo e la cronaca integrale di Cremonese-Carpi, gara valida per la 17° giornata del campionato di Serie BKT 2018/2019


SERIE BKT 2018/2019
17° giornata

Sabato 22 dicembre 2018, Stadio Giovanni Zini 
Cremona | Ore 15

CREMONESE-CARPI 1-2  (0-1)
RETI: 42′ Pachonik (CA), 69′ Paulinho (CR), 82′ Jelenic (CA)

 

CREMONESE (4-3-1-2): Ravaglia; Mogos, Claiton, Terranova, Migliore; Emmers (67′ Piccolo), Castagnetti, Arini (86′ Boultam); Castrovilli (56′ Carretta); Strefezza, Paulinho.
A disp.: Volpe, Agazzi, Kresic, Croce, Marconi, Greco, Del Fabro, Renzetti.
All.: Massimo Rastelli

CARPI (4-4-1-1): Colombi; Pachonik, Sabbione, Poli, Pezzi; Jelenic, Di Noia, Pasciuti, Piscitella (84′ Mbaye); Machach (52′ Arrighini), Mokulu (61′ Buongiorno).
A disp.: 
Serraiocco, Piscitelli, Suagher, Frascatore, Ligi, Vano, Romairone, Saric, Wilmots.
All.:
Fabrizio Castori

 

ARBITRO: Sig. Antonio Di Martino della sezione di Teramo (Assistenti: Sig. Valerio Vecchi di Lamezia Terme e il Sig. Andrea Capone di Palermo. Quarto uomo: Sig. Luigi Pillitteri di Palermo)

NOTE: Giornata invernale, circa 7° C registrati. Terreno in buone condizioni. Di Noia (CA) ammonito al 45’+1 per gioco scorretto. Machach (CA) ammonito al 52′ per aver tardato eccessivamente l’uscita dal campo al momento della sostituzione. Paulinho (CR) ammonito al 62′ per gioco scorretto. Pasciuti (CA) ammonito al 72′ per gioco scorretto. Sabbione (CA) espulso direttamente al 58′ per un colpo proibito ai danni di Paulinho (intervento da ultimo uomo). Spettatori totali: 5.416 (paganti: 1.275; abbonati: 4.141). Incasso partita: 10.192 euro (più quota abbonamenti: 31.103 euro).

AMMONITI: Di Noia (CA), Machach (CA), Paulinho (CR), Pasciuti (CA)
ESPULSI: Sabbione (CA)
ANGOLI: 14-1
RECUPERI: 1′ ; 5′

La cronaca della partita

PRIMO TEMPO

1’ – Inizia allo Zini il Christmas Match. Prima del fischio di Di Martino è stato consegnato dal capitano grigiorosso Claiton un mazzo di fiori sotto la Sud in memoria del tifoso Federico Scazzoli, scomparso improvvisamente settimana scorsa mentre si stava dirigendo in pullman a Foggia per seguire Foggia-Cremonese. Solidarietà anche dal Settore Ospiti del Carpi. Perrulli non è in distinta per un problema al polpaccio comunicato in mattinata.
6’ – Episodio dubbio in area del Carpi: tiro-cross di Mogos, Colombi respinge con difficoltà e Arini viene atterrato al momento del tap-in. Per l’arbitro non è calcio di rigore.
8’ – Punizione dalla sinistra di Castagnetti, Paulinho in area sfiora di testa e mette a lato.
17’ – Mancino di Castagnetti dalla distanza, colpisce male e non inquadra la porta.
28’ – La Cremo preme per il vantaggio: Strefezza libera il destro dal limite, tiro non forte ma angolato e Colombi respinge in corner.
29’ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo il pallone arriva al limite da Castagnetti, che con una rasoiata mancina mette a lato di poco. Buon momento per i grigiorossi.
35’ – Cross di Strefezza deviato, Colombi alza il pallone in angolo. È già il nono per la squadra di casa.
36’ – Clamorosa occasione gettata al vento dal Carpi! Contropiede innescato da un retropassaggio errato di Paulinho, Machach supera in dribbling Migliore e tutto solo davanti a Ravaglia si lascia chiudere dal portiere grigiorosso, bravo ad intervenire con i tempi giusti sul pallone.
41’ – Cross di Emmers dalla destra, svetta Paulinho ma il pallone esce alla destra di Colombi.
42’ – Gran botta mancina di Mokulu sul primo palo, Ravaglia non riesce ad evitare il calcio d’angolo per gli avversari.
42’ – GOL DEL CARPI, 0-1. In mischia sigilla il vantaggio Pachonik.
Sugli sviluppi del primo corner per gli emiliani, il pallone giunge sul secondo palo dove Pachonik si libera della marcatura di Castrovilli e mette dentro l’1-0 per la formazione ospite. E pensare che i grigiorossi, di corner, fino al 43’ ne hanno battuti 9.
45’ – Un minuto di recupero.
45’+1 – Ammonito Di Noia per gioco falloso.
45’+1 – Fine primo tempo: Cremonese-Carpi 0-1.
Nonostante i numerosi tentativi grigiorossi, specialmente da calcio d’angolo, il Carpi chiude avanti il primo tempo con il gol di Pachonik nel finale. 

SECONDO TEMPO

1’ – Inizia senza cambi la ripresa allo Zini.
3’ – Cross dalla destra di Jelenic, Machach mette alto di testa.
6’ – Ci prova Castrovilli da fuori, palla alta sopra la traversa.
7’ – Sostituzione per il Carpi: entra Arrighini per Machach, fischiassimo dal pubblico e ammonito per l’eccessiva lentezza ad uscire dal campo.
11’ – Sostituzione per la Cremonese: Carretta per Castrovilli, impalpabile anche questa volta. Fischi da parte del pubblico.
13’ – ESPULSIONE PER IL CARPI! Resta in 10 la squadra ospite per il rosso diretto estratto ai danni di Sabbione, reo di aver colpito in faccia Paulinho con una manata mentre questi era diretto verso la porta su un lancio di un compagno.
16’ – Sostituzione per il Carpi: entra Buongiorno per Mokulu, che invece viene applaudito dallo Stadio Zini per i mesi trascorsi in grigiorosso la scorsa stagione.
17’ – Cartellino giallo per Paulinho per gioco falloso.
19’ – Paulinho si divora il gol del pareggio! Mogos sfonda sulla destra, serve in mezzo il brasiliano che da buonissima posizione calcia alle stelle. Un errore che non ci si aspetta da un giocatore di questa classe.
21’ – Clamorosa parata di Colombi su Arini! Traversone dalla destra al bacio di Emmers, torsione splendida di Arini e Colombi vola alla sua sinistra per respingere in calcio d’angolo, il dodicesimo per i padroni di casa.
22’ – Sostituzione per la Cremonese: Piccolo per Emmers.
24’ – GOL DELLA CREMONESE, 1-1! Pareggio meritatissimo di Paulinho!
È entrato bene in campo Carretta, che dalla sinistra sforna un cross perfetto per Paulinho, bravissimo di testa a salire in cielo e a mettere il pallone alle spalle di Colombi per il pareggio grigiorosso!
26’ – Vicinissima al raddoppio la Cremo! Piccolo piazza il mancino in diagonale da fermo, forse la palla lambisce il palo prima di terminare sul fondo.
27’ – Cartellino giallo per Pasciuti per gioco scorretto.
30’ – Punizione dai 25 metri di Jelenic, palla abbondantemente alta sopra la traversa.
32’ – Incredibile chance per la Cremonese: Piccolo ancora una volta libera il mancino da buona posizione, la palla finisce fuori. Poteva servire Strefezza, che si era liberato a rimorchio.
33’ – Perde pericolosamente palla Castagnetti al limite dell’area grigiorossa, per fortuna Jelenic spreca tutto gettando fuori.
38’ – GOL DEL CARPI, 1-2. Doccia gelata per la Cremo, Jelenic fa 2-1 per i suoi.
Ripartenza letale, Pasciuti serve Jelenic sul filo del fuorigioco e davanti a Ravaglia lo beffa per il gol che potrebbe risultare decisivo per il match.
39’ – Sostituzione nel Carpi: Piscitella lascia spazio e Mbaye.
42’ – Sostituzione per la Cremonese: Boultam prende il posto di Arini.
44’ – Carpi ad un passo dal terzo gol: botta di Jelenic e parata di Ravaglia decisiva.
45’ – Cinque di recupero allo Zini.
45’+1 – Colpo di testa di Claiton, attaccante aggiunto, che finisce fuori di poco.
45’+3 – Sugli sviluppi del corner numero 14, la Cremo non riesce a trovare il pareggio. Tacco di Strefezza sul secondo palo, Mogos anticipato all’ultimo dall’intervento di Pachonik, che forse ha toccato con il braccio prima di spazzare.
45’+5 – Fine della partita: Cremonese-Carpi 1-2.
Il Carpi in inferiorità numerica riesce a portare a casa un risultato importantissimo in chiave salvezza; per la Cremo è sempre più crisi: due gol subiti in casa, seconda sconfitta di fila e i playout ad un passo. La prima partita del trittico che chiude il 2018 è un insuccesso difficile da digerire, mercoledì c’è il Brescia che sta volando e non saranno ammessi altri passi falsi. Lungo confronto della squadra con la Sud, i giocatori rientrano al coro che invita a tirare fuori gli attributi.

Andrea Ferrari
Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: