Ravaglia è ancora super. Castro, che disastro!
Ravaglia è ancora super. Castro, che disastro!

Le pagelle di Cremonese-Carpi: non bastano le parate di Ravaglia e la rete di Paulinho, arriva la prima sconfitta allo Zini nella gestione Rastelli.

RAVAGLIA, voto 6.5
Sembra una giornata da sv., poi Paulinho sbaglia un retropassaggio e lui si deve superare su Machach in uscita bassa. Incolpevole su entrambi i gol.

MOGOS, voto 6
Con il Carpi chiuso nella propria metà campo gioca stabilmente in zona offensiva, dispensando una quantità industriale di cross. Peccato servano a poco.

CLAITON, voto 6
Non sbaglia mai in marcatura, il Carpi non crea pericoli se non sulla palle da fermo o in contropiede.

TERRANOVA, voto 6.5
Double face: usa la qualità quando deve impostare, usa le cattive quando marca Mokulu. Grande prestazione nonostante la sconfitta.

MIGLIORE, voto 5
Positivo in fase offensiva, anche se commette qualche errore tecnico di troppo. Sbaglia i tempi in occasione del raddoppio del Carpi, tenendo in gioco Jelenic.

EMMERS, voto 5.5
Qualche imprecisione sul centrodestra, dove non asseconda con la giusta precisione le scorribande di Mogos. Giustamente sostituito.

CASTAGNETTI, voto 5
Piccoli passi avanti nel primo tempo, sparisce nella ripresa quando la squadra avrebbe bisogno della sua qualità.

ARINI, voto 6
Motorino sul centrosinistra, non delude mai. Si guadagnerebbe pure un rigore dopo pochi minuti, il sig. Di Martino lo ignora. Per la seconda giornata consecutiva un portiere si supera negandogli la gioia del gol.

CASTROVILLI, voto 4.5
Impalpabile in avanti, si lascia pure sfuggire Pachonik sul gol del vantaggio del Carpi. Al momento è un giocatore da ritrovare.

STREFEZZA, voto 6
Tra i più attivi nel primo tempo, gioca su tutto il fronte d’attacco. Grande intesa con Paulinho, gli manca solo un po’ di cattiveria nelle conclusioni.

PAULINHO, voto 6.5
Quando serve Machach per il contropiede del Carpi (ringrazi Ravaglia) non sembra giornata, poi si sveglia e fa da regista offensivo, trovando il gol del pareggio con un grande stacco di testa.

 

Sono entrati:

CARRETTA, voto 6.5
Si dimostra un’arma preziosa a gara in corso, creando scompiglio nella difesa del Carpi. Il gol nasce da un suo cross e da una sua palla recuperata.

PICCOLO, voto 5.5
Sbaglia più volte il gol del raddoppio, strozzando un paio di tiri sulla destra quando avrebbe dovuto bucare la rete.

BOULTAM, sv.

 

L’allenatore:

RASTELLI, voto 5.5
Poco da dire sulla prestazione: la squadra parte bene, crea occasioni ma non segna. Nel secondo tempo sbilancia i grigiorossi alla ricerca del gol vittoria: contro il Crotone gli era andata bene, oggi paga salatamente il conto.

Nicola Guarneri
Nicola Guarneri

Direttore Responsabile

Potrebbe interessarti anche: