fbpx
Cremo, venerdì lo Spezia: speranze al minimo per la A
Cremo, venerdì lo Spezia: speranze al minimo per la A

Spezia obbligato a vincere a Cremona per tenere vivo il discorso promozione diretta, ma il Crotone giocherà in anticipo alle 18.45 in casa del Livorno, già in C

Venerdì prossimo la terzultima giornata del campionato di Serie B mette di fronte Cremonese e Spezia, due squadre che ancora ambiscono ad obiettivi ben precisi, anche se molto diversi fra loro. Se però i grigiorossi godono di 2 punti di distacco dalla zona playout e possono chiudere il discorso salvezza (o quasi) fra le mura amiche dello Zini proprio nel prossimo match, per lo Spezia sono praticamente spazzate via le speranze di secondo posto, che varrebbe la promozione diretta in Serie A, a causa della sconfitta interna di ieri per 1-0 (inaspettata) con il Venezia.

CALCOLI – In questo momento lo Spezia si trova terzo in classifica a -6 dalla seconda piazza, occupata dal Crotone. E restano 9 punti a disposizione in questo campionato. Per restare in gioco per il secondo posto, lo Spezia dovrebbe sperare che i calabresi non facciano punti venerdì in casa del già retrocesso Livorno, reduce da una serie infinita di sconfitte. E ovviamente i liguri devono espugnare lo Zini per continuare a sperare, questo è fuori discussione. Vincendo sia Crotone che Spezia, in ogni caso, non darebbe l’aritmetica alla squadra di Stroppa, perché con 6 punti di distacco e altrettanti ancora a disposizione, bisognerebbe guardare i casi di classifica avulsa. Al momento scontri diretti pari e anche la differenza gol in questi ultimi, per cui varrebbe la differenza gol complessiva. Il Crotone ha +7 rispetto allo Spezia.

MOTIVAZIONI – Lo Spezia è dunque obbligato a vincere a Cremona per tenere aperto il discorso, perché anche un pareggio sarebbe deleterio. Difficilmente il Crotone non espugnerà il Picchi di Livorno, così come ha fatto la Cremo la scorsa settimana. La differenza sarà, come spesso accade, nelle motivazioni: l’obiettivo dei grigiorossi è lì, ad un passo, e si proverà in tutti i modi ad archiviare il discorso nel prossimo match, senza aspettare i prossimi. Lo Spezia al contrario potrebbe “accontentarsi” di un piazzamento nei playoff, che era l’obiettivo stagionale, soprattutto ragionando sul fatto che il Crotone avrà già terminato la sfida di Livorno, essendo in programma alle 18.45. Si conoscerà già il risultato. Poi chiaro che agli spareggi vorrà arrivarci da terza in classifica e non da quarta o quinta. Ricordate il Venezia di Inzaghi? Si erano fatti discorsi pressoché identici, poi arrivò allo Zini e per la Cremo fu il tripudio per la salvezza raggiunta. Ma erano altri tempi e c’era la spinta del pubblico grigiorosso…

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche:

La Cremonese a Cagliari per il Terzo Turno di Coppa

La Cremonese a Cagliari per il Terzo Turno di Coppa