fbpx
Rastelli: «La prestazione di oggi fa ben sperare»
Rastelli: «La prestazione di oggi fa ben sperare»

Le parole di mister Rastelli dopo il pareggio di Chiavari: «Passo dopo passo supereremo questo macigno mentale. Ciofani bravissimo»

La Cremonese pareggia 1-1 in casa della Virtus Entella e rimane al quartultimo posto in classifica, valido per i playout. Al termine della gara ha parlato mister Massimo Rastelli«Attraverso prestazioni e risultato riusciremo a superare quel macigno mentale che abbiamo un po’ alla volta i ragazzi mi stanno mostrando grande disponibilità e credono in quello che facciamo. Se avessimo vinto ci sarebbe stato da dire, questo punto muove la classifica ma non ci soddisfa perché non ci fa uscire dalle sabbie mobili».

VOGLIA DI VINCERE – Rastelli è soddisfatto della prestazione dei suoi: «La gara di oggi è stata l’emblema della nostra voglia di vincere, avevamo la partita in mano e abbiamo rischiato pochissimo. Prendere gol a una manciata di minuti dalla fine del primo tempo su una palla leggibile è un peccato, ma sono cose che capitano. In settimana vedremo le cose che ci sono da migliorare». Per sfuggire alle difficoltà la soluzione è una sola: «Mettere in campo le nostre qualità: per vari motivi il nostro gruppo ha dei valori che ha espresso in maniera discontinua. La prestazione di oggi fa ben sperare, ho visto grande determinazione e voglia di uscire da questa situazione, abbiamo provato a vincerla fino al 95esimo».

PAURA – «Nel prepartita ho chiesto ai ragazzi di non avere paura, giocarsela e fare ciò che abbiamo preparato in settimana – prosegue il mister -. Dall’altra parte ci sono anche gli avversari, con quella leggerezza mentale che a noi manca, ma abbiamo provato a vincerla fino alla fine».  Rastelli è passato dal 3-5-2 al 4-3-2-1: «Ho cambiato sistema di gioco per mettere ogni ragazzo nelle condizioni migliori e nel proprio ruolo. Non perché con il 3-5-2 non fosse così, ma perché volevo dare una svolta e questo è lo schema migliore per le loro caratteristiche. Si tratta del primo passettino per avere più continuità, ripartiamo da questa base».

CIOFANI-GOL – La notizia più bella del giorno è sicuramente il ritorno al gol di Daniel Ciofani, a segno per la prima volta agli ordini di Rastelli e migliore in campo«Sapete che io non giudico gli attaccanti solo per i gol, ma oggi Daniel ha fatto la sua miglior partita stagionale. Ha tenuto tutti i palloni, vinto i duelli, è andato in pressione e si è fatto fare fallo. Nell’economia del gioco è stato utilissimo, il gol è stata la ciliegina sulla torta, spero possa trovare continuità. Sicuramente avere due trequartisti di fianco che tengono occupati gli avversari gli dà più libertà».

MERCATO & GAETANO – Oggi pomeriggio ha fatto il suo esordio in grigiorosso il neo acquisto Gianluca Gaetano«Avrei voluto metterlo dentro prima, ma Deli si è fatto male e ho dovuto aspettare». Adesso bisogna pensare alla sfida con il Pisa, in programma venerdì 31 alle ore 21, a ridosso della chiusura del mercato: «Sicuramente vogliamo rifarci per la sconfitta dell’andata (finita 4-1, ndr). Per quanto riguarda il mercato, noi non ci dobbiamo pensare. Se ne occupa la società».

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche: