fbpx
Ciofani: «Con più cinismo avremmo potuto vincere»
Ciofani: «Con più cinismo avremmo potuto vincere»

L’attaccante della Cremonese Daniel Ciofani ha parlato ai microfoni di Dazn: «Del mio futuro dovete chiedere alla società, non a me»

Non è bastato il suo gol in apertura alla Cremonese per portare via i 3 punti da Chiavari, ma Daniel Ciofani ha certamente disputato una delle sue migliori da quando veste la maglia grigiorossa. Al termine della partita l’attaccante abruzzese ha parlato ai microfoni di Dazn e ha spiegato come ha vissuto la partita in cui, per la prima volta in stagione, la Cremonese non è riuscita a vincere dopo essere passata in vantaggio. Cosa è mancato alla squadra? «Probabilmente il secondo gol» – risponde Ciofani – «ci abbiamo provato fino alla fine su un campo difficile con un terreno insidioso. Il sintetico è un altro sport e loro sono più abituati di noi, ma secondo me abbiamo fatto una buona partita. Con un po’ di cinismo e un pizzico di fortuna avremmo potuto vincere».

LAVORO, GOL E FUTURO – Ciofani ha parlato anche del lavoro svolto in settimana e delle parole che mister Rastelli ha rivolto a tutti i giocatori per motivarli al massimo:«Il mister ha lavorato soprattutto sulla testa, provando a portare un po’ di positività. Ci ha chiesto di giocare come facevamo da bambini e di essere più sereni. È normale che sono i risultati a portare alla serenità».  Interrogato sulla paternità del gol e sull’esultanza, il numero 9 grigiorosso ha risposto così: «Da dove ho colpito io di testa la palla mi sembrava già dentro, quindi secondo me il gol è mio. Mentre l’esultanza (con il dito portato sulla guancia, ndr) è per mio figlio Oliver che quando mangia dice che è buono e fa questo gesto».  Infine una chiusura criptica e lapidaria sul calciomercato e sul suo futuro alla Cremonese. Rivedremo Ciofani in maglia grigiorossa dopo il termine della sessione invernale? «Queste sono domande che dovete fare alla società, sicuramente non al sottoscritto». 

Alessandro Ginelli
Alessandro Ginelli

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche: