fbpx
Pescara, Zauri si è dimesso. Fiducia a Legrottaglie?
Pescara, Zauri si è dimesso. Fiducia a Legrottaglie?

Il patron del Pescara Sebastiani, dopo le dimissioni di Zauri, potrebbe anche affidare definitivamente la panchina all’ex difensore Legrottaglie

Nella giornata di lunedì 20 gennaio è saltata un’altra panchina di Serie B. Parliamo del Pescara, con mister Luciano Zauri che ha preferito dimettersi prima di ricevere la notizia di un esonero, il tutto dopo la sconfitta degli abruzzesi in casa contro la Salernitana per 2-1. La squadra al momento è affidata al tecnico della Primavera Nicola Legrottaglie, ex difensore, e potrebbe anche essere una scelta definitiva. Insomma, mentre continuano a circolare i nomi di Luigi Di Biagio (ex c.t. dell’Under 21) e di Giuseppe Pillon (sarebbe un ritorno a distanza di poco tempo), il patron Daniele Sebastiani pensa a confermare Legrottaglie. Sarebbe l’ennesima scommessa a partire da una soluzione interna: con Zauri non è andata bene, ma in passato con Massimo Oddo ed Eusebio Di Francesco, ad esempio, sì.

▶️ Cremo, batti un colpo!

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Coronavirus, Pillon lascia il Cosenza

Coronavirus, Pillon lascia il Cosenza