fbpx
Lecco, Bonazzoli: «Cremonese squadra più in forma del momento»
Lecco, Bonazzoli: «Cremonese squadra più in forma del momento»

Mister Bonazzoli ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Cremonese-Lecco: «Ci siamo preparati per questa partita: sarà una battaglia»

Domani, sabato 25 novembre alle 14, la Cremonese tornerà in campo allo Zini per affrontare il Lecco di Emiliano Bonazzoli, nella sfida valida per la 14ª giornata di Serie B. Il tecnico bluceleste ha parlato davanti ai microfoni in conferenza stampa, rispondendo alle domande sulla delicata e interessante sfida che aspetta i manzoniani.

SULLA CREMO – Bonazzoli fa il punto fa il punto sulla partita e sul momento della Cremo: «Parliamo della squadra più in forma del campionato, che ha tenuto il 90% della vecchia rosa inserendovi gente del calibro di Coda e Vazquez. Ci siamo preparati per affrontare la Cremonese e andremo a dare battaglia a Cremona. Dobbiamo mettere la stessa testa avuta con il Parma e in altre trasferte difficilissime»

SUL LECCO – Il tecnico prosegue poi parlando del rendimento della sua rosa: «Dobbiamo andare avanti con la nostra forza, non siamo più una sorpresa. Abbiamo registrato una crescita e la squadra ha saputo adeguarsi ai vari momenti, cambiare adesso non sarebbe giusto». Bonazzoli, continua parlando di come potrà incidere la pausa per le nazionali: «La sosta ha permesso a tanti giocatori di recuperare fisicamente dopo una serie di partite ravvicinate. Vedremo domani questo stacco ha fatto perdere il ritmo che avevamo trovato o meno. I ragazzi si sono allenati bene e sono pronti per affrontare la Cremonese». Ha parlato anche della tensione da derby che si respira in città (il Lecco, infatti, martedì 28 novembre recupererà la partita contro il Como, recupero della 3ª giornata, ndr): «In queste ultime due settimane si è parlato più di derby che della Cremonese. Si sente nell’aria e i tifosi già ne parlano. Noi, però, dobbiamo pensare a quello che ci aspetta domani, poi penseremo al Como».

INDISPONIBILI – Da ultimo un focus anche sugli indisponibili e sul rientro di Crociata e di Di Stefano: «Melgrati e Tenkorang sono due perdite importanti. Di Stefano ha recuperato al 100% dall’infortunio e domani sarà della partita: ovviamente deve ritrovare la condizione dopo un mese di stop. Rientra anche Crociata che per noi è un giocatore importantissimo che sa adattarsi in diverse posizioni del campo. Per quanto riguarda Giudici anche lui è rientrato questa settimana ed è abile e arruolato».

Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Sampdoria, il maestro a rischio bocciatura

Sampdoria, il maestro a rischio bocciatura