fbpx
Lecce, appena iniziata la corsa alla salvezza
Lecce, appena iniziata la corsa alla salvezza

Vi presentiamo il Lecce: l’unico e grande obiettivo, come d’altronde per tutte e tre le squadre neopromosse, si chiama salvezza

Ci siamo, si torna in campo. Dopo lo stop per le nazionali è ora di tornare a pensare ai campionati, e in modo particolare alla Serie A. Da qui a novembre, prima della pausa per i mondiali, si aprirà un vero e proprio tour de force: nel giro di poco più di un mese infatti si giocheranno ben 8 partite, che diranno tanto ai fini della classifica finale. La Cremonese sa bene quanto conterà questo mini-ciclo, anche perché ci saranno ben 5 scontri diretti. Il primo di questi sarà proprio domenica, alle ore 15, contro il Lecce, allo stadio Via del Mare. Scopriamo di più però sui salentini attraverso la nostra scheda di presentazione.

MERCATO – Sulla carta probabilmente la squadra meno attrezzata per rimanere in Serie A, ma che invece ha dimostrato sul campo il valore dei giocatori acquistati durante la sessione di mercato estiva. In questo inizio infatti hanno brillato il portiere Falcone (Sampdoria), Baschirotto (Ascoli), Ceesay (Zurigo), Banda (Maccabi Petah Tikva) e Colombo (Milan). Sono poi arrivati anche Askildsen (Sampdoria), Pongracic (Wolfsburg), Di Francesco (Spal) e Pezzella (Parma), che vanno a completare un organico comunque abbastanza completo. Il colpo più importante a livello mediatico è stato indubbiamente quello di Samuel Umtiti, che però non è ancora riuscito a esordire in Serie A per via di una condizione fisica imperfetta. Capitolo cessioni, invece, hanno lasciato il club lo storico capitano Lucioni, Frabotta (Frosinone), Plizzari, Faragò (Cagliari), Di Mariano (Palermo) e Majer (Reggina).

MOMENTO – Inizio molto positivo quello per i ragazzi dell’ex mister grigiorosso Baroni, trovandosi infatti ora al 15º posto in classifica, a quota 6 punti, a +4 dalla Cremonese. I salentini sono poi reduci da un’importantissima vittoria esterna ottenuta sul campo della Salernitana e sono più che mai motivati a vincere la gara in programma domenica per allungare ulteriormente il distacco nei confronti della Cremonese. A livello di numeri, la difesa del Lecce sta stupendo molto per la sua solidità, dal momento che i gol subiti sono per ora soltanto 8 (la Cremo ne ha subiti quasi il doppio, 14).

PROBABILE FORMAZIONE – Mister Baroni dovrebbe proporre l’oramai collaudato 4-3-3. In porta ci sarà Falcone. In difesa spazio ai titolarissimi, con Gendrey e Pezzella sulle fasce e con al centro la coppia Baschirotto e Pongracic. In mezzo al campo ci saranno Hjulmand, Askildesn e Gonzalez, mentre in attacco Cessay sarà affiancato da Banda e da Strefezza, che sostituirà l’indisponibile di Francesco.

Niccolo Poli

Potrebbe interessarti anche:

Empoli, a passo salvezza

Empoli, a passo salvezza