fbpx
Gli ex: Braida nuovo vicepresidente del Ravenna
Gli ex: Braida nuovo vicepresidente del Ravenna

Ad un anno di distanza dal termine dell’esperienza in grigiorosso, Ariedo Braida è diventato il nuovo vicepresidente del Ravenna

Soffia il vento della rivoluzione in quel di Ravenna. Dopo il 2° posto a 2 punti di distanza dal Carpi nel girone D di Serie D, che ha negato ai romagnoli la promozione in terza serie, l’organico della dirigenza è stato completamente rinnovato. A fare scalpore è l’annuncio di un’istituzione come Ariedo Braida nel ruolo di vicepresidente, a quasi un anno dall’addio alla Cremonese, dove aveva ricoperto il ruolo di consulente strategico per due stagioni e mezza. Per il ruolo di direttore sportivo, è arrivato Davide Mandorlini, figlio di un altro ex Cremo: mister Andrea, tra l’altro anche lui vicino ai giallorossi nel ruolo di allenatore. L’obiettivo dichiarato è certamente quello di riconquistare la Serie C, che manca dal 2021. Di seguito, il comunicato ufficiale.

Questo il comunicato rilasciato dai romagnoli per quanto riguarda Braida:

“Il Ravenna FC  è lieto di ufficializzare le nuove figure di riferimento che saranno alla guida del Ravenna Football Club in questa nuova fase della nostra storia. Ogni membro del team porta con sé una vasta esperienza e competenze specifiche, essenziali per il nostro successo futuro.
Ariedo Braida è stato nominato Vicepresidente. Con una carriera prestigiosa e una profonda conoscenza del mondo del calcio, Ariedo sarà un pilastro fondamentale per la nostra strategia e per le relazioni istituzionali.”

Michele Iondini

Potrebbe interessarti anche:

Gli ex: Luca Coccolo passa alla Torres

Gli ex: Luca Coccolo passa alla Torres