fbpx
Cremo, si rivede Radunovic
Cremo, si rivede Radunovic

L’estremo difensore Boris Radunovic è rientrato in gruppo oggi dopo A sei mesi di distanza dall’infortunio al legamento. Personalizzato per Longo

Nel periodo di consacrazione di Agazzi, la Cremonese ritrova quello che avrebbe dovuto essere il suo portiere titolare a inizio anno, Boris Radunovic. Tra buone parate ma anche qualche incertezza di troppo, il portiere di proprietà dell’Atalanta ha sin’ora totalizzato 9 presenze, fino alla rottura del legamento nel pareggio del Bentegodi del 2 novembre (l’ultima di Mandorlini). Difficilmente lo vedremo ancora in campo, un po’ perché la stagione è pressoché agli sgoccioli e un po’ perché i grigiorossi (che dispongono pure di Ravaglia e Volpe) hanno già trovato il loro nuovo numero uno su cui poter contare anche nella prossima stagione.

Stesso discorso per Samuele Longo, rientrato oggi con un lavoro personalizzato e un controllo strumentale il cui esito sarà refertato nei prossimi giorni e successivamente comunicato.

Nicolò Casali
Nicolò Casali

Potrebbe interessarti anche:

Cremo, oggi allenamento a porte chiuse

Cremo, oggi allenamento a porte chiuse