fbpx
Cremo, iniziati i lavori allo Zini
Cremo, iniziati i lavori allo Zini

Questa mattina sono iniziati i lavori di ristrutturazione allo stadio Zini in vista della Serie A. Manto erboso da ripristinare, addio parterre

Lavori in corso allo stadio Zini. Mentre la dirigenza della Cremonese continua a lavorare per trovare un nuovo tecnico, nella casa dei grigiorossi sono iniziati questa mattina i lavori di ammodernamento di cui abbiamo già parlato nelle scorse settimane, che permetteranno alla Cremo di disputare il campionato di Serie A nelle migliori condizioni possibili. Primo passo il ripristino del manto erboso, di cui ha parlato anche la società sul proprio sito ufficiale. Il secondo step, secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, riguarda l’abbattimento del parterre, inutilizzato già da diversi mesi: una mossa che servirà per spostare in quella posizione le panchine, che saranno così ancora più vicine al pubblico in tribuna.

IN ATTESA DELLO ZINI… – Considerate le numerose modifiche da apportare allo stadio, è molto probabile che i lavori non finiscano in tempo per la prima giornata di Serie A del 14 agosto. Considerando questo scenario il primo turno di Coppa Italia (clicca QUI per scoprire l’avversario) e almeno la prima sfida casalinga di campionato si giocheranno lontano dallo Zini, con il calendario che potrebbe prevedere due trasferte consecutive per agevolare i grigiorossi, pronti al rientro a casa potenzialmente per la quarta di campionato (in programma nel weekend del 31 agosto). A tal proposito, una delle possibili destinazioni della Cremonese è il Dino Manuzzi di Cesena, oggi Orogel Stadium.

Rebecca Cambiati

Potrebbe interessarti anche:

Auguri a Di Carmine, eroe della notte di Como

Auguri a Di Carmine, eroe della notte di Como