fbpx
Como-Cremonese 1-3, tabellino e cronaca
Como-Cremonese 1-3, tabellino e cronaca

Il tabellino completo e la cronaca integrale di Como-Cremonese, gara valida per la nona giornata di Serie B 2023-2024

SERIE BKT 2023-2024
9° giornata

Domenica 8 ottobre 2023
Stadio Giuseppe Sinigaglia
Como | Ore 16.15

COMO-CREMONESE 1-3  (0-2) 
RETI: 16′ Coda (CR) su rig., 32′ Okereke (CR), 52′ Cutrone (CO), 63′ Coda (CR)

COMO (3-4-2-1): Semper; Odenthal, Barba (46′ Chajia), Curto; Cassandro (78′ Kerrigan), Abildgaard (71′ Baselli), Bellemo, Ioannou; Verdi (63′ Mustapha), Da Cunha (63′ Gabrielloni); Cutrone.
A disp.: Vigorito, Sala, Solini, Blanco, Arrigoni, Scaglia, Vignali.
All.: Moreno Longo


CREMONESE (3-5-2): Sarr; Antov, Bianchetti, Lochoshvili; Sernicola, Vazquez (62′ Quagliata), Castagnetti (80′ Pickel), Collocolo (46′ Bertolacci), Zanimacchia (62′ Tsadjout); Okereke (46′ Majer), Coda.
A disp.:
Jungdal, Sekulov, Ciofani, Valzania, Brambilla, Rocchetti, Abrego.
All.:
Giovanni Stroppa


ARBITRO: Sig. Daniele Perenzoni della sezione di Rovereto (Assistenti: Sig. Alessandro Giallatini di Roma 2 e il Sig. Khaler Bahri di Sassari. Quarto uomo: Sig. Samuele Andreano di Prato. Var: Sig. Gianpiero Miele di Nola. A-Var: Fabio Maresca di Napoli)

NOTE: Giornata praticamente estiva, quasi 30° C sul termometro ed è l’8 ottobre. Collocolo (CR) ammonito al 22′ per gioco scorretto. Bertolacci (CR) ammonito al 77′ per gioco scorretto. Bianchetti (CR) ammonito all’88’ per gioco scorretto. Lochoshvili (CR) espulso al 68′ per fallo da ultimo uomo. 

AMMONITI: Collocolo (CR), Bertolacci (CR), Bianchetti (CR)
ESPULSI: Lochoshvili (CR)
ANGOLI: 10-6
RECUPERI: 4’+2 ; 6′

Come anticipato da CuoreGrigiorosso.com, prima da titolare per Okereke con Vazquez che scala in mezzo al campo a fare la mezzala. Il nigeriano al posto di Abrego e Bianchetti per Ravanelli sono gli unici cambi rispetto alla formazione vista contro Parma e Cosenza. Nel Como, rispetto alle previsioni della vigilia, Cassandro prende il posto di Vignali sulla fascia destra. Davanti Simone Verdi e Da Cunha in appoggio a Cutrone

La cronaca della partita

PRIMO TEMPO

1′ – Comincia la partita del Sinigaglia.
2‘ – Intervento molto duro di Cassandro su Lochoshvili sulla linea del fallo laterale, l’arbitro neanche fischia il fallo.
5‘ – GOL ANNULLATO AL COMO. Cutrone segna su palla geniale di Simone Verdi, il guardalinee alza la bandierina ed è tutto fermo per fuorigioco dell’ex Milan. Tutto confermato dal Var, era oltre di pochi centimetri.
15′ – RIGORE PER LA CREMONESE. Dopo un lungo consulto Var, Perenzoni decide per il penalty a favore dei grigiorossi per mano di Ioannou su cross messo in area del Como da parte di Vazquez. Non così netto il tocco, anche perché il terzino dei lariani era comunque coperto da Bianchetti.
16′ – GOL DELLA CREMONESE, 0-1! Coda non sbaglia dagli 11 metri!
Potenza e precisione per bomber Coda, che elude l’intervento di Semper. Gran bel destro nell’angolino, grigiorossi avanti!
22′
– Ammonizione per Collocolo per gioco scorretto.
31‘ – Cross di Vazquez a cercare Coda, colpo di testa che finisce sul fondo. Era difficile impattare bene.
32′ – GOL DELLA CREMONESE, 0-2! Okereke sigilla il raddoppio!
Brutto errore in difesa di Curto e Odenthal, Okereke capisce tutto, ruba palla, si avvia verso la linea di fondo e con il mancino trova un gran diagonale con palla che entra in rete passando sotto le gambe di Semper! Poteva mettere al centro per Coda, invece ha trovato un gol bellissimo che spazza via le polemiche di inizio stagione. Como non pervenuto.
43′ –
Si fa vedere finalmente il Como con una girata di Cutrone deviata in calcio d’angolo.
44‘ – Determinante Antov che di testa appoggia in angolo su un insidioso cross arrivato da destra.
44′ – GOL DEL COMO, 1-2. Verdi riapre tutto dal nulla. 
Bastano due minuti di forcing al Como per mettere al tappeto la Cremo: su cross respinto dalla difesa grigiorossa, Zanimacchia sbaglia completamente il rinvio allora arriva l’ex Verona che col mancino segna al volo un gol fantastico. Staffilata che si infila al palo più lontano. 
45‘ – Assegnati quattro minuti di recupero.
45’+1 – GOL ANNULLATO AL COMO! Perenzoni consulta il Var, il tiro bellissimo di Verdi è stato leggermente deviato da Cutrone, che era in posizione irregolare. Si resta sul 2-0 per i grigiorossi.
45’+4 – Mancino di Okerek su sponda di Coda, blocca a terra Semper.
45’+5 – Sugli sviluppi del quarto corner a favore, il Como si avvicina al gol con un’altra super botta di Verdi: ancora un mancino velenosissimo, Sarr tocca di poco per mandare la palla sopra la traversa ma non c’è più tempo per battere un altro calcio d’angolo.
45’+6 – Fine primo tempo: Como-Cremonese 0-2.

SECONDO TEMPO

1‘ – Si ricomincia con Chajia subito in campo nel Como al posto del difensore Barba. Longo vara il 4-2-3-1. Nella Cremonese Majer e Bertolacci al posto di Okereke e Collocolo.
2‘ – Porderoso mancino di Ioannou dalla lunga distanza, pallone fuori di pochissimo alla sinistra di Sarr. Leggera deviazione, altro corner. È già il secondo nel secondo tempo per il Como.
4‘ – Gran destro di Verdi da fuori area, vola Sarr per impedire che il pallone entri in porta. Ottimo inizio di ripresa per i padroni di casa.
7′ – GOL DEL COMO, 1-2. Cutrone segna, tutto solo davanti a Sarr.
La Cremo si fa scavalcare completamente da un lancio lungo alla cieca, Cutrone riceve in posizione regolare (essendo partito dietro la linea del centrocampo), avanza indisturbato verso la porta avversaria e batte Sarr col mancino. Un gol che si poteva tranquillamente evitare.
17′ – INCROCIO DEI PALI DEL COMO.
Bolide spettacolare di Bellemo dalla distanza, palla che si stampa esattamente all’incrocio dei pali alla sinistra di Sarr.
17′ –
Doppio cambio Cremonese: Quagliata e Tsadjout al posto di Vazquez e Zanimacchia. Doppio cambio Como: Mustapha e Gabrielloni per Verdi e Da Cunha.
19′ – GOL DELLA CREMONESE, 1-3. Gol di Massimo Coda! Sempre lui!
Lancio lungo a cercare Tsadjout, sponda di testa verso Coda che avanza solo davanti a Semper e lo brucia con un bellissimo diagonale mancino! La Cremo torna sopra di due reti!
21′ –
Episodio dubbio appena al di fuori dell’area di rigore grigiorossa: altro lancio lungo dalle retrovie del Como, Chajia sfugge a Lochoshvili che lo atterra da dietro. Tutto fermo, da valutare se è fallo e cartellino rosso. Altro intervento del Var, partita davvero tosta in tal senso.
23′ – ESPULSIONE PER LOCHOSHVILI. Dopo un lungo colloquio con il Var, l’arbitro espelle direttamente il georgiano per fallo da ultimo uomo e chiara occasione da gol. Cremo in dieci, sarà un finale molto rovente.
26‘ – Cambio nel Como: Baselli per Abildgaard.
28′ – RIGORE PER IL COMO. Intervento falloso di Tsadjout su Chajia, Perenzoni sceglie il rigore. Eppure live sembrava il contrario: fallo di Chajia su Tsadjout. Il Var conferma il tiro dagli undici metri! Partita pazza.
30′ – SARR PARA IL RIGORE A CUTRONE! SI RESTA 1-3. Cutrone calcia alla sua destra verso l’angolino, Sarr capisce tutto e respinge! Tutti ad abbracciare il portiere grigiorossi, la Cremo resta avanti di due gol!
32′
– Ammonizione per Bertolacci per gioco scorretto.
33‘ – Cambio per il Como: Kerrigan al posto di Cassandro.
35‘ – Cambio nella Cremonese. Pickel prende il posto di Castagnetti.
36‘ – Calcio d’angolo per i grigiorossi, spizza Tsadjout che mette a lato.
38‘ – Botta di Coda da buona posizione, respinge Semper con qualche difficoltà.
43‘ – Ammonito Bianchetti per fallo tattico.
45‘ – Sei minuti di recupero al Sinigaglia.
45’+2 – Bella conclusione di Chajia dai 25 metri, respinge Sarr.
45’+3 – Brividi su un cross del Como: Gabrielloni anticipa Sarr, palla che sta per andare in porta ma è bravo Antov a salvare tutto.
45’+3 – Nell’azione successiva, altra palla buttata in area grigiorossa e colpo di testa alto di Gabrielloni.
45’+6 – Fine della partita: Como-Cremonese 1-3!

Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: