fbpx
Castagnetti, che missile! Con Ravanelli non si passa
Castagnetti, che missile! Con Ravanelli non si passa

Le pagelle di Venezia-Cremonese, terminata 1-2 dopo le reti di Mogos, Modolo e Castagnetti, tutte nella ripresa. Ciofani sbaglia un rigore.

AGAZZI, voto 6
Brivido a fine primo tempo, quando gli scappa un pallone su una punizione dalla trequarti. Reattivo sul pallonetto di Zuculini.

CARACCIOLO, voto 6
Forse non è ancora al meglio: fatica sull’uomo, negli interventi non è pulito come al solito. Nel secondo tempo esce tutta la sua esperienza e sblocca un paio di situazioni complicate.

CLAITON, voto 6
Con la squadra bassa ha meno metri da coprire e gestisce bene diverse situazioni. Mette ordine quando il Venezia attacca con molti uomini.

RAVANELLI, voto 7
Con la palla tra i piedi a volte non è sicurissimo ma si riscatta per come marca: nel primo tempo salva due volte su Bocalon, chiude sempre con tempismo.

MOGOS, voto 6.5
Nel primo tempo è tra i peggiori: fatica a tenere Felicioli, sulla destra è lento e macchinoso. Nel secondo tempo però sale in cielo e sblocca il match. Non si intende con Arini sulla marcatura di Modolo.

ARINI, voto 6
Ha sempre attorno tre o quattro avversari, lotta come può ma nel primo tempo combina poco. Esce alla distanza ma pasticcia con Mogos in occasione del pareggio di Modolo.

CASTAGNETTI, voto 7.5
Nel primo tempo viene travolto, come tutto il centrocampo grigiorosso. Sale in cattedra nella ripesa: manda in porta Ciofani che si procura il rigore, calcia l’angolo per la rete di Mogos e chiude la partita con una punizione pazzesca. Serve altro?

DELI, voto 5.5
Dovrebbe essere lui quello a dare il cambio di marcia in mezzo, invece fatica più degli altri incappando in errori banali. Si intestardisce a portare palla, riesce a rendersi pericoloso con una conclusione da fuori che colpisce il palo.

MIGLIORE, voto 5.5
Le poche ripartenze del primo tempo portano la sua firma. A una grande quantità però non unisce la qualità, sbagliando troppi palloni.

PALOMBI, voto 5.5
Chiuso nella morsa dei difensori veneti, nel primo tempo combina ben poco. Più vivace nei venti minuti della ripresa in cui resta in campo.

CIOFANI, voto 5.5
È in evidente ritardo di condizione ma Rastelli decide di farlo giocare per accelerare il suo inserimento. Sul giudizio pesa l’errore sul calcio di rigore che comunque si era procurato con astuzia.

 

Sono entrati:

SODDIMO, voto 6
Entra per dare la svolta, riesce a rendersi utile: svaria alle spalle di Ciofani non dando punti di riferimento alla difesa dei lagunari.

BOULTAM, sv.

ZORTEA, sv.

 

L’allenatore:

RASTELLI, voto 6.5
La Cremo segna solo su calcio piazzato, eppure lui è bravo a tenere in partita i suoi dopo un primo tempo in sofferenza totale. Ha inoltre il merito di aver creduto in Castagnetti, l’uomo della serata. Inizia il campionato nella maniera migliore.

Nicola Guarneri
Nicola Guarneri

Direttore Responsabile

Potrebbe interessarti anche:

Napoli-Cremonese 3-3, i top dell’amichevole

Napoli-Cremonese 3-3, i top dell’amichevole