fbpx
Venezia-Cremonese 1-2, tabellino e cronaca
Venezia-Cremonese 1-2, tabellino e cronaca

Il tabellino completo e la cronaca integrale di Venezia-Cremonese, gara valida per la 1° giornata del campionato di Serie BKT 2019-2020


SERIE BKT 2019-2020
1° giornata

Sabato 24 agosto 2019
Stadio Pier Luigi Penzo

Venezia | Ore 21

VENEZIA-CREMONESE 1-2  (0-0) 
RETI: 68′ Mogos (C), 73′ Modolo (V), 85′ Castagnetti (C)

 

VENEZIA (4-3-1-2): Lezzerini; Fiordaliso, Modolo, Cremonesi (69′ Casale), Felicioli; Caligara (56′ Lollo), Fiordilino, Zuculini; Aramu; Capello (87′ Zigoni), Bocalon.
A disp.: Bertinato, Pomini, Ceccaroni, Lakicevic, St Clair, Vacca, Gavioli, Senesi, Pimenta.
All.: Alessio Dionisi

 

CREMONESE (3-5-2): Agazzi; Caracciolo, Claiton, Ravanelli; Mogos, Arini, Castagnetti (92′ Zortea), Deli (83′ Boultam), Migliore; Palombi (67′ Soddimo), Ciofani.
A disp.:
 Volpe, Ravaglia, Bianchetti, Renzetti, Hoxha, Boultam, Cella, Girelli, Piccolo, Montalto.
All.: Massimo Rastelli

 

ARBITRO: Sig. Federico Dionisi della sezione di L’Aquila (Assistenti: Sig. Riccardo Annaloro di Collegno e il Sig. Andrea Tardino di Milano. Quarto uomo: Sig. Giacomo Camplone di Pescara)

NOTE: Cielo parzialmente nuvoloso, si registrano circa 23° C. Lieve brezza fresca sul Penzo. Terreno di gioco in buone condizioni. Caracciolo (C) ammonito al 12′ per gioco scorretto. Caligara (V) ammonito al 31′ per gioco scorretto. Castagnetti (C) ammonito al 42 per gioco scorretto. Cremonesi (V) ammonito al 52′ per gioco scorretto. Ciofani (C) sbaglia un calcio di rigore al 53′. Claiton (C) ammonito al 76′ per gioco scorretto. Spettatori totali: 3.241 (paganti: 1.553; abbonati: 1.688). Incasso partita: 16.733,60 euro (più quota abbonamenti: 26.915,35 euro).

AMMONITI: Caracciolo (C), Caligara (V), Castagnetti (C), Cremonesi (V), Claiton (C)
ESPULSI: –
ANGOLI: 6-5
RECUPERI: 1′ – 5′

La cronaca della partita

PRIMO TEMPO

1′ – Si parte al Penzo, squadre che confermano le formazioni della vigilia: nella Cremo c’è Caracciolo, davanti la coppia Palombi-Ciofani. Solo tribuna per Terranova.

4′ – Duello Caracciolo-Bocalon sulla sinistra, chiude in angolo il centrale grigiorosso.

10′ – Meglio il Venezia in questi primi dieci minuti di gioco: i lagunari fanno girare bene il pallone, la Cremo fatica a impostare azioni limpide.

12′ – Grande azione del Venezia che esce palla al piede con rapidi triangoli, Caracciolo ferma l’azione e si becca il giallo.

13′ – Provano a rendersi pericolosi i padroni di casa con Bocalon che di testa manda alto un bel cross di Aramu.

18′ – Si fa vedere in avanti la Cremo, il cross di Migliore viene deviato in angolo. Sugli sviluppi del corner prova la botta da fuori Palombi, tiro strozzato che finisce ampiamente a lato.

21′ – Bel lancio per Bocalon che si libera in area piccola, chiude bene Ravanelli che lo blocca con mestiere.

23′ – Altra gran chiusura di Ravanelli su Bocalon, palla in angolo. Soffre la Cremo.

26′ – Timida reazione della Cremo con Mogos che mette in mezzo dal fondo, libera un difensore.

28′ – Girata di Ciofani, tiro debole e centrale. Blocca Lezzerini.

30′ – Deviazione pericolosa su una punizione dai 25 metri, spazza Arini di testa poi Caligara prova la botta da fuori, palla alta.

31′ – Proprio Caligara è il primo ammonito nel Venezia per un intervento scomposto su Ravanelli.

35′ – Verticalizzazione di Arini che manda al tiro Deli, palla ancora a lato.

40′ – Tiro di Aramu, controlla la traiettoria Agazzi mentre il pallone si spegne sul fondo.

42′ – Giallo anche per Castagnetti che entra scomposto su Aramu.

44′ – Anche Capello al tiro, nessun problema per Agazzi.

45’+1 – Brivido su una punizione dalla trequarti, la palla sfugge ad Agazzi che poi recupera su Cremonesi. Finisce qui il primo tempo, 0-0. La Cremo subisce l’iniziativa del Venezia che chiude con il 66% di possesso palla senza tuttavia creare grosse occasioni da rete.

SECONDO TEMPO

1′ – Si ricomincia al Penzo con gli stessi 22 in campo.

4′ – Tentativo di Ciofani con Lezzerini in uscita, palla fuori.

6′ – Ci prova anche Ravanelli, tiro fuori.

7′ – RIGORE PER LA CREMO! Palla dentro di Castagnetti, Ciofani viene atterrato da Cremonesi che viene ammonito.

8′ – RIGORE SBAGLIATO! Ciofani si fa ipnotizzare da Lezzerini che si tuffa bene sulla destra, la palla torna nei piedi dell’attaccante grigiorosso che prova nuovamente la conclusione ma Lezzerini dice ancora no, poi ci prova Deli ma il tiro viene deviato in angolo.

11′ – Sostituzione nel Venezia, entra Lollo al posto di Caligara.

12′ – Cross di Fiordaliso che quasi beffa Agazzi, palla che sfiora l’incrocio dei pali.

14′ – Ravanelli sfiora il gol di testa, la Cremo protesta per l’angolo non concesso e il Venezia riparte, due contro uno in area grigiorossa incredibilmente sprecato da Zuculini che da due passi calcia fuori.

21′ – Palombi lanciato a rete, l’arbitro ferma per fuorigioco.

22′ – E’ stata l’ultima azione di Palombi che viene sostituito, al suo posto Soddimo.

23′ – GOL DELLA CREMONESE! Mogos fa 0-1!
Angolo di Castagnetti, stacco imperioso di Mogos che sblocca una gara complicata. Cremo in vantaggio!

24′ – Casale per Cremonesi nel Venezia.

28′ GOL DEL VENEZIA! Modolo sigla l’1-1.
Dura cinque minuti il vantaggio dei grigiorossi: angolo per il Venezia, Modolo tutto solo incorna in area piccola e batte Agazzi, ingannato da una deviazione.

31′ – Giallo per Claiton che entra a gamba tesa Aramu.

34′ – Prova il pallonetto Zuculini, devia in angolo Agazzi.

36′ – PALO DELLA CREMONESE! Deli prende palla al limite dell’area, se la porta sul sinistro e calcia a giro, palla sul legno.

37′ – Miracolo di Agazzi su Capello ma il gioco è fermo per fuorigioco.

38′ – Esce Deli, al suo posto Boultam.

40′ – GOL DELLA CREMONESE! Magia di Castagnetti che porta i grigiorossi sull’1-2!
Punizione dai 35 metri, mancino splendido del centrocampista della Cremo che si infila all’incrocio, non può nulla Lezzerini.

42′ – Zigoni per Capello nel Venezia.

44′ – Tiro di Lollo senza pretese.

45’+2 – Entra anche Zortea, esce l’eroe Castagnetti.

45’+6 – Finisce qui, Venezia-Cremonese 1-2. Grigiorossi che passano in vantaggio con un colpo di testa di Mogos, poi Modolo pareggia i conti. Castagnetti chiude il match con un siluro su punizione, Ciofani sbaglia un rigore sullo 0-0.

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche: