Caracciolo insuperabile. Strizzolo, mancano due gol
Caracciolo insuperabile. Strizzolo, mancano due gol

Le pagelle di Crotone-Cremonese, terminata 0-0: buon punto per i grigiorossi, salvezza sempre più vicina

AGAZZI, voto 6
Nessuna parata di rilievo, eppure trasmette sicurezza ai compagni con uscite sempre puntuali. Esce a fine primo tempo per una botta alla testa.

CARACCIOLO, voto 7
Il binario di destra è quello più complicato: nelle sue zone bazzicano Firenze e Benali, due tra gli uomini con più qualità, lui non si fa mai superare. Gran chiusura su Simy a inizio secondo tempo.

CLAITON, voto 6.5
Torna nello stadio dove ha conquistato la Serie A. Amministra con esperienza la difesa, la Cremo rischia veramente poco.

TERRANOVA, voto 6
Il Crotone attacca più dalla parte di Caracciolo. Tiene la posizione e viste le condizioni del terreno limita le giocate in impostazione preoccupandosi soprattutto di difendere sull’uomo.

MOGOS, voto 6
Nel primo tempo ara la fascia: mette in area un paio di cross pericolosi e dà una bella palla a Piccolo che per poco non trova Castrovilli. Secondo tempo in controllo, cura soprattutto la fase difensiva in sostegno a Caracciolo.

CASTROVILLI, voto 6
Fisiologicamente in calo dopo diversi mesi senza giocare. Limitato dal tipo di partita e dalle condizioni del campo, offre comunque una buona prestazione dal punto di vista tattico, calandosi con impegno e dedizione in un ruolo sempre più suo.

ARINI, voto 6
Senza Castagnetti torna a fare da schermo davanti alla difesa. Partite come queste sono il suo pane: non si vede mai ma c’è sempre, fondamentale per dare equilibrio.

CROCE, voto 6.5
Altra prestazione convincente dopo quella di Livorno. La forte pioggia limita le sue sgroppate, lui trova comunque il modo di rendersi utile alleggerendo la pressione.

RENZETTI, voto 6
Cura la zona di competenza senza strafare. Limita le discese anche se avrebbe campo per attaccare visto che il Crotone utilizza con più frequenza l’altra fascia.

PICCOLO, voto 6
Nel primo tempo crea le occasioni migliori della Cremo, con un cross per Castrovilli e un diagonale deviato in angolo da Cordaz. Cala vistosamente alla distanza.

STRIZZOLO, voto 5.5
Il centrocampo riesce a servirlo con continuità, lui si libera bene ma manca colpevolmente in fase di conclusione, sbagliando il tiro o facendosi rimontare dai difensori del Crotone.

 

Sono entrati:

RAVAGLIA, sv.
Entra a inizio secondo tempo, non viene quasi mai impegnato: un’uscita alta e una parata su un colpo di testa, ordinaria amministrazione.

CARRETTA, sv.

EMMERS, sv.

 

L’allenatore:

RASTELLI, voto 6
La Cremo fa la partita che deve fare: attenta in difesa, pronta a pungere in contropiede. I grigiorossi non riescono a capitalizzare le poche occasioni capitate perlopiù sui piedi di Strizzolo ma rischiano veramente poco. Leggermente tardivi i cambi, forse almeno uno tra Carretta e Montalto sarebbe potuto entrare prima.

Nicola Guarneri
Nicola Guarneri

Direttore Responsabile

Potrebbe interessarti anche: