Benevento, cercando il colpo di Coda per salire in A
Benevento, cercando il colpo di Coda per salire in A

Vi presentiamo il Benevento, squadra che affronterà la Cremonese nel prossimo turno di Serie B, in programma domenica 10 marzo allo Zini

La realtà non è all’altezza delle aspettative. Lo sa il Benevento, squadra che ha incontrato molte più difficoltà rispetto al previsto in questo campionato di B che, in teoria, avrebbe dovuto vincere senza particolari problemi.

SI POTEVA E DOVEVA FARE MEGLIO – Cosa è mancato al Benevento? Nonostante al momento la squadra sia in zona playoff (a soli 4 punti dal primo posto) non si può dire che sia stato un campionato positivo. Molti giocatori, ormai al capolinea della loro carriera, hanno deluso come Nocerino (partito a gennaio) e Maggio. Da altri calciatori presenti in rosa come Insigne, Asencio e Tello ci si aspettava molto di più. La stagione è ancora lunga quindi tutto si può confermare o ribaltare, spetterà al Benevento invertire il trend e fare un balzo in avanti.

IL GRANDE EX – Chi non ha deluso le aspettative è Massimo Coda. Appena premiato come miglior giocatore della B nel mese di febbraio, ha giocato in grigiorosso per 3 stagioni segnando 24 reti in 82 partite. Quest’anno è già in doppia cifra e molte volte ha salvato la situazione della propria squadra segnando gol pesanti.

EQUILIBRIO – Nonostante un girone d’andata non al top, non è cambiato nulla a gennaio. Confermato Bucchi, non sono stati effettuati colpi importanti. Sono arrivati Crisetig in prestito, Vokic e Caldirola mentre se ne sono andati tra gli altri Billong e il già citato Nocerino. Si è deciso di dare fiducia alla squadra costruita in estate, sperando che la situazione migliori giornata dopo giornata. Il pesante k.o. contro il Livorno ha fatto scattare però il campanello d’allarme in terra sannita.

COSA ASPETTARSI – Nel ritorno solo il Brescia ha totalizzato più punti del Benevento. Però la squadra di Bucchi è reduce da una brutta sconfitta e dovrà fare a meno degli squalificati Volta e Maggio. In questa sfida inedita in B allo Zini è difficile dire chi parte favorito. Nell’unico precedente, in C nella stagione 2009-10, vinse la Cremonese con un gol di Coda all’ultimo istante.

Sia per la Cremonese che per il Benevento è d’obbligo vincere, Le ambizioni sono diverse, ma i 3 punti servono ad entrambe. Potrete seguire la partita live sul nostro portale a partire dalle 15 di domenica 10 marzo.

Paolo Castelli
Paolo Castelli

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche:

Perugia-Cremonese, i convocati di Nesta

Perugia-Cremonese, i convocati di Nesta

Perugia, la gara che vale una stagione

Perugia, la gara che vale una stagione