fbpx
Venezia-Cremonese, le probabili formazioni
Venezia-Cremonese, le probabili formazioni

Ecco le possibili formazioni della partita di questa sera (ore 21) fra i lagunari e i grigiorossi, valida per la prima giornata del campionato di B

Anche per Venezia e Cremonese è tempo di cominciare la nuova stagione di Serie B. Sarà una partita molto interessante, perché da una parte i lagunari hanno recuperato molto entusiasmo dopo la retrocessione e il ripescaggio: un nuovo, giovane e promettente allenatore come Dionisi, una squadra quasi totalmente rifatta, pronta ad affrontare al meglio il campionato cadetto; dall’altra parte ci sono i grigiorossi, che hanno tenuto un buon numero di giocatori della scorsa stagione e puntano alle zone alte della classifica, anche perché è stato finora effettuato un mercato di alto livello, con innesti mirati e di grande qualità. Gara, dunque, aperta più che mai ad ogni risultato. Vediamo come potrebbero scendere in campo le due formazioni.

QUI VENEZIACome affermato in conferenza stampa, Dionisi lamenta alcune assenze di rilievo e non ha ancora deciso come schierare in campo la sua squadra. Assenti gli infortunati Di Mariano, Suciu e Marino, così come lo squalificato Maleh, in più Zigoni non ha più di mezz’ora nelle gambe. Il modulo scelto è il 4-3-1-2, interpreti non molto dissimili da coloro che sono scesi in campo una settimana fa contro il Parma in Coppa Italia: Lezzerini fra i pali, l’ex Cremonesi e capitan Modolo al centro della difesa, Lakicevic o Fiordaliso sulla destra e il giovane Felicioli sulla sinistra; Vacca potrebbe prendere il posto di Maleh come mezzala sinistra, accanto a Fiordilino e Zuculini. Aramu il trequartista alle spalle del duo Bocalon-Capello.

QUI CREMONA – Importanti recuperi in casa grigiorossa: riecco a disposizione Caracciolo e Piccolo (il primo ha saltato il match di Verona di Coppa Italia, il secondo anche quello precedente con il Francavilla). L’ex Verona dovrebbe tornare titolare in difesa con Claiton e Ravanelli, davanti naturalmente ad Agazzi nel 3-5-2 di Rastelli. A centrocampo tutto confermato: Mogos e Migliore gli esterni, Arini e la rivelazione Deli mezzali e un ritrovato Castagnetti davanti alla difesa; davanti dovrebbe nuovamente essere proposta la coppia fra il giovane Palombi e la garanzia Ciofani, botto del mercato di Serie B. A quel punto Piccolo partirà dalla panchina, pronto nel caso a subentrare durante il secondo tempo. Assente Terranova, che tornerà dopo la sosta. Prima chiamata per Bianchetti.

VENEZIA (4-3-1-2): Lezzerini; Lakicevic, Modolo, Cremonesi, Felicioli; Zuculini, Fiordilino, Vacca; Aramu; Capello, Bocalon. All. Dionisi.

CREMONESE (3-5-2): Agazzi; Caracciolo, Claiton, Ravanelli; Mogos, Arini, Castagnetti, Deli, Migliore; Palombi, Ciofani. All. Rastelli


Di Andrea Ferrari

Andrea Ferrari
Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche:

Cremonese-Crotone, le modalità per i biglietti

Cremonese-Crotone, le modalità per i biglietti

Cremo, Mandorlini verso la risoluzione del contratto

Cremo, Mandorlini verso la risoluzione del contratto