fbpx
UFFICIALE: Cremonese, Cella saluta a titolo definitivo
UFFICIALE: Cremonese, Cella saluta a titolo definitivo

Stefano Cella saluta la Cremonese a titolo definitivo: il difensore classe 2001 è stato ceduto all’Ancona, in Serie C

Prosegue lo sfoltimento della rosa in casa Cremonese. Dopo Bernasconi all’Atalanta e Scaringi al Novara, ha salutato anche Stefano Cella: a differenza dei compagni di reparto, ceduti in prestito, il difensore classe 2001 è passato a titolo definitivo all’Ancona, con cui ha firmato un contratto triennale. Cresciuto nel settore giovanile grigiorosso, nel 2020-21 ha giocato al Gozzano, in Serie D, mentre nelle ultime due stagioni è stato protagonista con la maglia della Virtus Verona, in Serie C. I veneti l’avrebbero riaccolto volentieri a titolo definitivo, ma alla fine a spuntarla sono stati i marchigiani, reduci da un 7° posto nel Girone B di Serie C ed eliminati ai playoff dal Lecco.


Ecco il comunicato dell’Ancona:

“Gioventù, tecnica e fisicità: è questo l’identikit del nuovo difensore biancorosso, Stefano Cella. Il giocatore è ufficialmente dell’Ancona che ha acquistato a titolo definitivo il diritto alle sue prestazioni sportive dalla Cremonese. Cella, ha sottoscritto un contratto che lo legherà al club fino al 30 giugno 2026. Con le sue qualità tecniche e fisiche (185 cm di altezza) Cella rappresenta al meglio il profilo del difensore moderno di talento. Destro naturale, possiede capacità tecniche da vero e proprio centrocampista ed una buonissima facilità di calcio. Abile nella prima costruzione, preciso negli appoggi ed in possesso di una importante regia lunga. Bravo nel gioco aereo. Cella nasce a Castel San Giovanni, il 19 aprile 2001, cresce nel settore giovanile della Cremonese, prima di trasferirsi a Gozzano (Serie D). Da luglio 2021 entra a far parte della Virtus Verona. In Serie C ha collezionato 66 presenze”

Lorenzo Coelli

Redattore e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: