fbpx
Tempo di verdetti, l’Hellas Verona torna subito in A
Tempo di verdetti, l’Hellas Verona torna subito in A

I veronesi rimontano il 3-0 subito all’andata e grazie al miglior piazzamento in classifica tornano in Serie A dopo un solo anno di assenza

L’Hellas Verona è la terza promossa in Serie A. Gli uomini di Aglietti anno riconquistato la massima categoria un anno dopo l’amara retrocessione sconfiggendo il Cittadella per 3-0 nel ritorno della finale playoff, rimontando così lo 0-2 dell’andata e ottenendo la promozione. Gli scaligeri hanno raggiunto il massimo campionato dopo aver esonerato Grosso a due giornate dalla fine e agguantato all’ultima giornata un posto in zona playoff e dopo aver sconfitto Perugia, Pescara e infine gli uomini di Venturato. l’Hellas è la terza squadra che raggiunge la A dopo Brescia e Lecce.

LA PARTITA – Sin dai primi minuti si capiva che quella che sarebbe andata in scena sarebbe stata una sfida tutt’altro che tranquilla. Il Verona prova ad impensierire sin da subito un prontissimo Paleari, che però vede la palla passargli sotto le braccia quando arriva l’1-0 al 27° minuto grazie a Zaccagni che finalizza una grande azione e manda il Cittadella negli spogliatoi con il fiato sul collo. Al 62° il rosso a Parodi condiziona la partita e mette sotto assedio i granata, che infatti dopo 7 minuti subiscono il 2-0, firmato da Di Carmine con un pregevolissimo gol di tacco. La squadra di Venturato non riesce mai a reagire e rimane addirittura in 9 quando Proia si becca il secondo giallo del match, permettendo così agli scaligeri di firmare il 3-0 con Laribi che supera Paleari e insacca a porta vuota.

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche: