fbpx
Serie B, i risultati: il Crotone allunga, male il Perugia
Serie B, i risultati: il Crotone allunga, male il Perugia

Risultati della trentaquattresima giornata: grande prova della Salernitana, incertezze per Venezia e Pescara, vicine alla zona playout

Nella sfida tra Crotone e Pordenone, entrambe desiderose di arrivare in Serie A, sono i rossoblu ad avere la meglio. Grazie alla rete di Simy i calabresi confermano la seconda posizione in classifica. I ragazzi di Tesser, sconfitti allo Scida, abbandonano la terza posizione, lasciando posto alla Spezia. I liguri dominano al Picchi contro il Livorno, in dieci uomini dal 63′. Il Cittadella cade a Salerno: quattro i gol presi e solo uno segnato. I granata sono così a soli -2 punti dai veneti, in piena corsa per gli spareggi che valgono la A. La corsa del Frosinone di Nesta viene frenata dalla Juve Stabia: i campani passano in vantaggio due volte con Mallamo e Forte, ma vengono ripresi da Brighenti prima e Forte poi. Il Benevento, già promosso in Serie A, cade in casa del Trapani, con gli uomini di Castori che ora sognano l’aggancio alla zona playout.

PLAYOFFLo Spezia si trova ora al terzo posto, a -5 dal Crotone, in lotta per raggiungere la zona della promozione diretta. A un soffio di distanza ecco il Pordenone. La Salernitana, grazie alle reti di Gondo, Kiyine e alla doppietta di Lombardi, conferma la sua presenza tra le squadre destinate ai playoff per la Serie A, superando il Cittadella e conquistando la settima posizione. L’Empoli viene sconfitto dall’Ascoli per mano di Eramo e si trova così appena all’interno della zona playoff a solo un punto in più del Chievo, che avendo subito il gol di Mogos allo scadere esce momentaneamente dalle prime 8.

PLAYOUT – Nella zona della retrocessione diretta restano il Cosenza e il Trapani. Nonostante i rossoblu abbia no vinto in casa per 2-1 contro il Perugia restano penultimi in classifica, sopra soltanto al Livorno (già retrocesso aritmeticamente in Serie C, ndr.). Il Perugia cade invece in zona playout. A rischio anche Pescara e Venezia, che pareggiano nello scontro diretto e hanno lo stesso numero di punti dei biancorossi (41). Rimane nella zona rossa anche la Juve Stabia dopo il pareggio ottenuto a Frosinone.

I risultati finali della 34ª giornata:

Cosenza-Perugia 2-1

Ascoli-Empoli 1-0

Cremonese-Chievoverona 1-0

Crotone-Pordenone 1-0

Frosinone-Juve Stabia 2-2

Livorno-Spezia 0-1

Salernitana-Cittadella 4-1

Trapani-Benevento 2-0

Venezia-Pescara 1-1

Virtus Entella-Pisa 1-1

Rebecca Cambiati
Rebecca Cambiati

Potrebbe interessarti anche:

Serie B, posticipata l’andata dei playout

Serie B, posticipata l’andata dei playout