fbpx
Pres. Ascoli: «Bari, Cremonese e Catanzaro su Pedro Mendes»
Pres. Ascoli: «Bari, Cremonese e Catanzaro su Pedro Mendes»

Il patron dei marchigiani Massimo Pulcinelli si è espresso sulla probabile cessione di Pedro Mendes, pezzo pregiato dei bianconeri

La Cremonese è ancora alla ricerca di una punta centrale che possa sostituire Daniel Ciofani, andato a scadenza, e Massimo Coda, ancora lontano dal rivestire il grigiorosso. Il profilo ideale è sembrato essere quello di Pedro Mendes, centravanti portoghese che ha ben figurato ad Ascoli mettendo a referto 11 reti in campionato nonostante la retrocessione dei suoi. Purtroppo per la Cremo, la concorrenza da battere è rappresentata da Catanzaro e Bari, entrambe sul classe ’99. A riguardo si è espresso il presidente bianconero Pulcinelli: «Siamo in trattativa con queste tre squadre, la nostra richiesta è di 2,9 milioni di euro. Si potrebbe chiudere a una cifra intermedia tra la nostra valutazione e i due milioni di euro. Certamente questa situazione dovrà essere definita tra sette o dieci giorni al massimo». Tra le squadre interessate al giocatore c’era anche il Palermo, le cui avance sono state rispedite al mittente, in quanto la punta arriverebbe solo per sostituire Soleri: «Non trattiamo con il Palermo. I rosanero ci hanno fatto capire che per loro il calciatore rappresenterebbe una seconda o terza scelta».

Michele Iondini

Potrebbe interessarti anche: