fbpx
Mogos su Chievo-Cremo: «Se segno non esulto»
Mogos su Chievo-Cremo: «Se segno non esulto»

Il terzino del Chievo Vasile Mogos (ex grigiorosso) sulla sfida del Bentegodi: «La Cremo è una squadra fastidiosa, da quando c’è Pecchia…»

Durante l’ultima sosta del campionato di Serie B la nostra redazione ha intervistato in esclusiva Vasile Mogos, terzino del ChievoVerona che ha trascorso due stagioni in grigiorosso tra il 2018 e il 2020 (clicca qui per leggere l’intervista completa). In quell’occasione il classe ’92 ha parlato anche di Chievo-Cremonese, in programma domani alle ore 14: «Sarà una sfida dura. La Cremo è una squadra molto “fastidiosa” e tutti ne parlano bene, il gioco è diverso da quello di prima e probabilmente esalta le qualità dei singoli. Sono contento per i ragazzi, in particolare anche per Ciofani che si è sbloccato: so quanto lavori per la squadra». All’andata fu il suo Chievo ad avere la meglio allo Zini e a condannare Bisoli all’esonero: «In quella partita mi sembrava che la Cremo fosse molto in confusione, dal punto di vista mentale noi siamo stati migliori e abbiamo strappato i tre punti». Visto che Mogos ha il vizio del gol (e noi lo sappiamo bene), la domanda è lecita: se segni, esulti? «No».


Ogni replica, anche parziale, necessita della corretta fonte CUOREGRIGIOROSSO.COM


Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche: