fbpx
Mandorlini & Co., esperienza al comando
Mandorlini & Co., esperienza al comando

Scopriamo insieme qualche curiosità e statistica sugli allenatori protagonisti del prossimo campionato di Serie B. Liverani a sorpresa ha la miglior percentuale di vittorie


Nel corso della stagione, quando si studiano gli avversari, è bene conoscere non solo i giocatori, ma anche e soprattutto coloro che li allenano: vi presentiamo dunque una serie di statistiche e curiosità riguardanti i vari “mister” della cadetteria. Tutti i dati di seguito riportati provengono dal sito FootStats.it, specializzato in statistiche del calcio italiano.

L’allenatore con più presenze tra quelli che parteciperanno alla prossima Serie B è Giuseppe Pillon, che vanta ben 283 panchine, playoff e playout compresi: l’allenatore veneto, che sarà avversario dei grigiorossi durante la prima giornata di campionato con il suo Pescara, ha guidato anche l’Alessandria durante quel burrascoso finale di stagione che ha visto approdare la Cremonese in Serie B proprio a discapito dei grigi. Il secondo mister più “navigato” è invece Colantuono, attuale mister della Salernitana,  molto vicino a Pillon con le sue 270 presenze da allenatore. Al terzo posto troviamo invece Andrea Mandorlini, che dopo aver esordito a campionato in corso ad aprile durante la sfida con lo Spezia, quest’anno ha l’occasione di cominciare dalla prima giornata la stagione alla guida della Cremonese: la prima stagionale sarà per il mister nato a Ravenna la 235esima panchina in Serie B.

La cadetteria, nonostante la presenza di numerosi allenatori esperti, sarà composta anche da mister all’esordio in Serie B, che giocheranno tutte le carte in loro possesso per dimostrare il proprio valore nel corso dell’anno: parliamo di Suazo, Chezzi e Lucarelli. Suazo, ex attaccante dell’Inter, a Brescia è alla prima vera esperienza in panchina dopo un passato da collaboratore tecnico con il Cagliari; Marcello Chezzi, ora al Carpi, è invece l’ex allenatore del Savona, in Serie D, e nonostante sia un classe 1976 allena dal 2005, quando era appena ventinovenne. Cristiano Lucarelli, diventato a partire da quest’estate mister del Livorno che tanto gli ha dato durate la sua carriera, nonostante le 148 presenze in Serie C non è mai riuscito ad allenare in Serie B, finché non è arrivata la chiamata degli amaranto.

La cosa più importante però non è la quantità, ma la qualità: lo dimostra la classifica riguardante le percentuali di vittorie dei vari condottieri del prossimo campionato. A capeggiare questa lista particolare è Fabio Liverani, allenatore del Lecce, che con 8 vittorie su 13 ha una percentuale di vittoria del 61,5%. Al secondo posto troviamo nuovamente Colantuono con il 45,6% di vittorie: egli è inoltre l’unico allenatore in grado di vantare più di 100 vittorie in Serie B (nel corso della carriera ne ha infatti collezionate 123). Il terzo posto è sempre occupato dal mister grigiorosso Mandorlini, fermo a quota 99 vittorie e a un passo dalla “tripla cifra”di successi. Ultimo della classifica è invece Grassadonia, che ha vinto solo il 22,2% delle partite allenate. Di seguito potete trovare la speciale classifica riservata agli allenatori:

Liverani (8) 61,5%
Colantuono (123) 45,6%
Mandorlini (99) 42,3%
Tedino (16) 42,1%
Venturato (37) 42,0%
Grosso (18) 41,9%
Marino (87) 38,7%
Vecchi (11) 37,9%
Bisoli (73) 36,9%
Stroppa (22) 36,7%
Bucchi (15) 34,1%
Pillon (95) 33,6%
Braglia (43) 26,5%
Vivarini (15) 23,1%
Grassadonia (12) 22,2%
Suazo (0) 0,0%
Chezzi (0) 0,0%
Lucarelli (0) 0,0%
Nesta (0) 0,0%


Di Lorenzo Coelli

Andrea Ferrari
Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche:

Serie B, confermate le cinque sostituzioni

Serie B, confermate le cinque sostituzioni

Serie B, ecco date e orari delle prime due giornate

Serie B, ecco date e orari delle prime due giornate

Cremo, dicembre e aprile i mesi con più partite

Cremo, dicembre e aprile i mesi con più partite

Serie B, ecco la prima giornata

Serie B, ecco la prima giornata