fbpx
Il Coni assegna la B all’Entella. Ma ha già esordito in C
Il Coni assegna la B all’Entella. Ma ha già esordito in C

Altro caos in Serie B: il Collegio di Garanzia dello Sport dà ragione all’Entella, che ora dovrebbe essere riammessa nel campionato cadetto. Ma…

Ogni giorno si scrive un capitolo nuovo e sempre più bizzarro della vicenda ripescaggi. Nella giornata odierna il Collegio di Garanzia dello Sport del Coni ha dato ragione alla Virtus Entella, riconoscendole la “legittimazione processuale”, determinando quindi che la penalizzazione al Cesena venga assegnata al campionato di Serie B 2017/2018, quindi salvando appunto i liguri, che erano stati retrocessi dopo il playout con l’Ascoli.

Insomma, il Cesena, se fosse rimasto in Serie B, avrebbe dovuto scontare in questa stagione ben 15 punti di penalità per il discorso delle plusvalenze fittizie con il Chievo. Con il fallimento del club romagnolo, la Figc lo aveva escluso dal processo, rendendo vane le rivendicazioni dell’Entella. A suo tempo fu fatto ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport del Coni, e oggi, 19 settembre, ai liguri è stata riassegnata la B. Solo che c’è un piccolo problema: l’Entella ha giocato la prima giornata di C nello scorso weekend, contro il Gozzano. La confusione regna sovrana.

Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche:

Mister Pecchia alle firme con il Parma

Mister Pecchia alle firme con il Parma