fbpx
FeralpiSalò, Zaffaroni: «Successo importante che ci dà grande fiducia»
FeralpiSalò, Zaffaroni: «Successo importante che ci dà grande fiducia»

Le parole di Zaffaroni dopo Cremonese-FeralpiSalò: «Gara combattuta, abbiamo tenuto bene nei loro momenti di forcing»

La conferenza stampa del tecnico della FeralpiSalò Marco Zaffaroni dopo la partita dello Zini contro la Cremonese. Di seguito le parole al completo rilasciate ai giornalisti presenti.

Vittoria insperata.
«Ci dà grande morale, abbiamo vinto contro una squadra forte. Ci dà ancora più soddisfazione. Successo importantissimo, ci dà come detto morale per il finale di stagione. Ma da domani pensiamo già alla prossima».

Un caso aver vinto sia all’andata che al ritorno?
«Due gare diverse, qui è stata combattuta, entrambe le squadre potevano andare in vantaggio. Alla fine la vinciamo noi, penso che abbiamo tenuto botta nei loro momenti di forcing e siamo stati premiati. E in contropiede potevamo anche arrotondare. Però vinciamo e questo successo ci dà grande fiducia».

Non sembrava ci fosse questa enorme differenza di classifica.
«Ogni gara ha la sua storia, soprattutto verso la fine del campionato. I valori di classifica ci sono, ma quando inizi il match conta tantissimo l’aspetto nervoso. Certamente la Cremonese tecnicamente e fisicamente è fortissima, ma noi ce la siamo giocata e abbiamo vinto».

A sorpresa ha cambiato le punte.
«Le ho cambiate per gestire le energie, chi ha giocato dall’inizio ha fatto bene ed erano i migliori considerando le caratteristiche degli avversari».

Se la sente di dare la palma del migliore a qualcuno?
«Tutti hanno giocato sopra le righe sotto tanti punti di vista, ed era quello che avevamo chiesto».

Quanti punti pensava di fare qui a Cremona, stando alle sue tabelle?
«Non ne faccio, davvero. Ogni partita ha la sua storia, ciò che ho detto è la verità. Nelle ultime due partite abbiamo dimostrato di avere qualità».

Cosa ha pensato al gol mangiato da La Mantia nel primo tempo?
«Ne abbiamo sbagliata una anche con Compagnon nel finale, sono occasioni clamorose. Ne ha avute anche la Cremonese, ma ora pensiamo al Cosenza».

Mai un pari nella storia tra le due squadre. Cremonese unica a non segnare alla FeralpiSalò tra andata e ritorno.
«Gli episodi vanno e vengono, sono a favore poi contro. Però noi ci concentriamo su ciò che dobbiamo migliorare».


Fonte: dal nostro inviato allo Stadio Zini Andrea Ferrari
Ogni replica, anche se parziale, necessita della corretta fonte CUOREGRIGIOROSSO.COM

Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche:

Ternana, rischio Finimondo allo Zini

Ternana, rischio Finimondo allo Zini