fbpx
Cremonese, Primavera sconfitta in Coppa Italia dal Sassuolo
Cremonese, Primavera sconfitta in Coppa Italia dal Sassuolo

La Cremonese Primavera perde la sua prima partita stagionale contro il Sassuolo per 3-1 e viene eliminata dalla Coppa Italia Primavera

Dopo 12 vittorie su 12 arriva la prima sconfitta in stagione per la Cremonese Primavera che cade per 3-1 sul campo del Sassuolo e viene eliminata dalla Coppa Italia di categoria. Una sconfitta che brucia se si guarda il tabellino e l’andamento della partita. Passa in vantaggio la Cremonese, ma poi si rivede il Sassuolo che pareggia i conti nel primo tempo e chiude la pratica nella ripresa (il Sassuolo è secondo in classifica nel campionato di Primavera 1).

CRONACA – La prima mezz’ora di gioco infatti è tutta a tinte grigiorosse. Dopo soli cinque minuti dall’inizio partita è la squadra di mister Pavesi a passare in vantaggio con Gabbiani che sfugge via sulla sinistra e pennella un destro a giro all’incrocio dei pali. Tra il 26’ e il 27’ due occasionissime sempre per la Cremonese. La prima arriva dai piedi del talentino classe 2007 Guido Della Rovere che, dopo un bel fraseggio con Avitabile, non trova di poco la porta. Nell’azione successiva, è invece Avitabile a centrare il palo dopo un bel cross di Cantaboni. Nefasto Preludio. Dopo neanche cinque minuti, infatti, ecco il pareggio del Sassuolo che trova il gol con Knezovic su un regalo della retroguardia difensiva grigiorossa. Sul parziale di 1-1 si conclude il primo tempo. Ad inizio ripresa arriva subito il vantaggio neroverde. Dopo un errore in fase di impostazione della Cremonese, Pigati calcia verso la porta trovando la parata di Brahja che però non può nulla sul tap-in vincente di Baldari. Al 59’ il Sassuolo allunga e si porta addirittura sul 3-1: Baldari vince un contrasto e apre per Knezoovic che si accentra e calcia sul primo parlo prendendo alla sprovvista l’estremo difensore grigiorosso. Uno-due micidiale per la Cremonese che fatica a reagire. Dopo alcuni timidi i tentativi di rimonta la sfida termina con la vittoria del Sassuolo che approda ai quarti di finale di Coppa Italia Primavera dove affronterà la Roma.

TESTA ALTA – L’eliminazione da un torneo fa sempre male ma la Cremonese esce a testa altissima da questa competizione avendo dato una prova di forza straordinaria. Prima di approdare agli ottavi la squadra di Pavesi aveva eliminato squadre di categoria superiore come il Bologna e il Cagliari e, anche oggi, seppur ad intermittenza, ha dimostrato di saper tenere testa alla seconda forza del campionato Primavera 1. Sarà necessario saper archiviare questa sconfitta e continuare a brillare come fatto finora per concludere nel migliore dei modi una prima parte di stagione a dir poco fantastica.

Enrico Girelli

Potrebbe interessarti anche: