fbpx
Cremonese, oggi giocherebbe così
Cremonese, oggi giocherebbe così

Andiamo a vedere come giocherebbe oggi la Cremonese di Stroppa se tra poco, anziché il mercato, iniziasse il nuovo campionato

Tra una decina di giorni si aprirà la campagna estiva di calciomercato, e tra oltre due settimane la Cremonese si ritroverà al Centro Sportivo Giovanni Arvedi per iniziare la stagione 2024-2025 agli ordini del riconfermato Giovanni Stroppa. Come già detto, l’ossatura è più che buona considerato il risultato complessivo della passata, ma qualcosa succederà sia in entrata sia in uscita. A questo dovrà occuparsene Giacchetta, a noi tocca solo attendere e fantasticare. Come, per esempio, l’undici iniziale qualora a luglio iniziasse il campionato, e quindi senza i giocatori in scadenza o di rientro ai rispettivi prestiti.

DIFESA – Quello del portiere è l’unico ruolo in cui non sembra esserci bisogno di alcun ritocco. Ma anzi, i tre estremi difensori, quando chiamati in causa, hanno risposto tutti ‘presente’. Tanto che, i primi due (Sarr e Jungdal) hanno perso il posto solo per infortunio, mentre Saro (che ha guadagnato non poco credito) non lo ha perso sino alla finale nefasta di Venezia. Al momento, però, ci sentiamo di confermare il senegalese ancora come il titolare. Da lui si è partiti, e da lui è giusto ripartire. Davanti a lui, nonostante il rientro di Aiwu che ha perso terreno, Bianchetti, Ravanelli e Lochoshvili partono come il terzetto titolare.

CENTROCAMPOCastagnetti in cabina di regia non si tocca, così come Zanimacchia a destra. A sinistra, Sernicola resta titolare solo in assenza di mercato (già abbiamo discusso sul suo ruolo), mentre gli altri due slot riguardanti le mezzali vedono Collocolo e Buonaiuto favoriti su Pickel e Johnsen.

ATTACCO Okereke torna dal prestito e si contende il posto davanti con Tsasjout. Più defilato (ma molto) Afena-Gyan. Alle loro spalle, il rinnovo del Mudo lo vede ancora favorito come sotto punta, con Falletti pronto a insidiarlo.

FORMAZIONE (3-5-2): Sarr (Saro); Bianchetti, Ravanelli, Lochoshvili (Aiwu); Zanimacchia, Collocolo (Pickel), Castagnetti (Majer), Buonaiuto (Johnsen); Vazquez (Falletti) Okereke (Tsadjout). All.: Stroppa

Nicolò Casali

Redattore

Potrebbe interessarti anche:

Cremonese, chi è Andrea Fulignati

Cremonese, chi è Andrea Fulignati