fbpx
Cremonese-Napoli: il ritorno di Gaetano allo Stadio Zini
Cremonese-Napoli: il ritorno di Gaetano allo Stadio Zini

Gianluca Gaetano ritrova la Cremonese da avversario: nelle tre stagioni in grigiorosso è cresciuto esponenzialmente

Gianluca Gaetano ritorna allo Zini, questa volta da avversario. La sfida tra Cremonese e Napoli in programma domani, domenica 9 ottobre, sarà la prima da ex per il classe 2000, ora membro della rosa di Spalletti che sta facendo tanto bene in Italia e in Europa. Una partita sicuramente speciale per lui, che all’ombra del Torrazzo è cresciuto come uomo e giocatore.

CRESCITA – L’avventura di Gaetano con la Cremonese iniziò nel gennaio del 2020, quando ancora 19enne arrivò in prestito dal Napoli. Nel post lockdown, soprattutto grazie ad una doppietta contro il Pordenone nell’ultima giornata, mister Bisoli si innamorò di lui e decise di confermarlo per la stagione successiva, puntando su di lui per un 4-3-1-2 che però non diede i risultati sperati. L’arrivo di Pecchia a gennaio fu la svolta anche per il centrocampista di Cimitile, che da trequartista mise a sgno 4 gol e 3 assist contribuendo alla risalita in classifica.

CONSACRAZIONE – La vera stagione decisiva per la carriera di Gaetano è stata quella della promozione in Serie A. Confermato in prestito per la terza stagione consecutiva (anche se a poche ore dalla chiusura del mercato), è diventato uno dei cardini della rosa di mister Pecchia, mostrando grande duttilità, giocando sia trequartista che centrocampista centrale, e qualità (basti pensare al gol segnato contro il Brescia, solo per citarne uno). In totale le partite giocate in grigiorosso sono 86, con ben 17 gol e 11 assist a referto.

RITORNO – A differenza di quanto accaduto negli ultimi due anni, quest’estate il Napoli e Spalletti hanno deciso di trattenerlo e valutarlo almeno fino a gennaio. Sin qui Gaetano ha giocato 25′ tra Serie A e Champions League, ma molto probabilmente domani sarà della gara. E chissà se la sua presenza in campo allo Zini sarà il preludio di un altro ritorno (il quarto) nella prossima sessione di mercato. Un’opzione che il ds Giacchetta non vuole assolutamente scartare.

Lorenzo Coelli

Redattore e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche:

Cremonese-Inter, la designazione arbitrale

Cremonese-Inter, la designazione arbitrale