fbpx
Cremonese, da Foggia a Bolzano: le ultime cadute
Cremonese, da Foggia a Bolzano: le ultime cadute

Rievochiamo qualche brutto ricordo citando le ultime debacle della Cremonese in ordine cronologico, prima di quella al Druso

La Cremonese è uscita con le ossa rotte e i canederli sullo stomaco dalle due mura del Druso di Bolzano. Il Südtirol è riuscito nell’impresa di vincere con 3 reti di scarto contro i grigiorossi, che finora erano caduti solamente di misura. Inoltre, solo il Palermo al Barbera era riuscito a timbrare 3 volte contro la squadra di Stroppa in questa stagione. L’ultima sconfitta altrettanto pesante al passivo risale alla Serie A dello scorso anno: 5-1 interno contro il Bologna della 36ª giornata, partita che de facto ha sancito la retrocessione dei ragazzi di Ballardini. L’ultimo 3-0, invece, è di qualche settimana prima, alla Dacia Arena contro l’Udinese. In Serie B, l’ultima debacle è quella di Pisa, nella stagione 2021-22, con Torregrossa mattatore in quel 3-0 con una doppietta. Per trovare un passivo superiore ai 3 gol di scarto nel campionato cadetto dobbiamo tornare addirittura al 2018, quando la Cremonese di Tesser perse 4-0 in casa contro il Foggia di mister Stroppa: a segno Kragl, Mazzeo, Nicastro e Zambelli.

Michele Iondini

Potrebbe interessarti anche: