fbpx
Cremo, scalpita Mbaye in vista del Cosenza
Cremo, scalpita Mbaye in vista del Cosenza

Potrebbe scattare l’ora di Mbaye dal primo minuto per la gara che si giocherà al San Vito-Marulla domenica alle 15 contro il Cosenza

Complice l’assenza di Arini a centrocampo per squalifica, nella Cremonese che domenica alle 15 affronterà il Cosenza al San Vito-Marulla potrebbe esordire dal primo minuto Malick Mbaye. Il centrocampista di proprietà del Chievo, arrivato in grigiorosso a gennaio dopo aver disputato i primi sei mesi della stagione in corso a Carpi, è entrato nel secondo tempo della partita di La Spezia, a risultato già compromesso, dimostrando ottime doti d’interdizione, quello che effettivamente servirà alla Cremo per sopperire alla mancanza del suo Samurai, come detto fermato dal Giudice Sportivo per aver raggiunto la quinta ammonizione stagionale.

VICE-ARINI – D’altronde, prima che terminasse la sessione invernale di calciomercato fu lo stesso mister della Cremonese Massimo Rastelli, in una conferenza stampa, ad indicare che sarebbe servito un sostituto di Mariano Arini qualora non fosse disponibile per qualsivoglia motivo. L’ex Avellino e Spal in questa stagione ha sempre giocato, eccezion fatta per la partita casalinga vinta con il Livorno, e prima o poi sarebbe arrivato il momento di doverne fare a meno (purtroppo, aggiungiamo). Dal mercato è arrivato nel suo ruolo Mbaye, che quindi si appresta alla prima da titolare in grigiorosso, avendo le caratteristiche giuste – lo ripetiamo – per farne le veci.

CASTAGNETTI IS BACK – Nella mediana che proporrà Rastelli per la partita in Calabria, dunque, potrebbe esserci l’ex Carpi in coppia con Michele Castagnetti, che già era stato convocato per il match interno di settimana scorsa contro il Padova. Lasciato a riposo per permettergli di recuperare al meglio la condizione, al San Vito-Marulla potrebbe ritrovare il campo fin da subito, spostando Soddimo dal lato sinistro del centrocampo a quattro, come in origine (amichevole con Renate e trasferta di Pescara). Naturalmente, non si esclude che sia confermato l’ex Frosinone a centrocampo con uno tra Mbaye e Castagnetti, a quel punto con Strefezza esterno sinistro.


Di Andrea Ferrari

Andrea Ferrari
Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: