fbpx
Cremo, finalmente ritrovato il gol su calcio d’angolo
Cremo, finalmente ritrovato il gol su calcio d’angolo

Dopo oltre un anno, la Cremonese è riuscita a segnare sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Un’arma in più per il prosieguo del campionato

All’inizio della sosta per le nazionali abbiamo eseguito una piccola analisi riguardante la scarsa capacità della Cremonese di sfruttare i calci piazzati. Neanche a farlo apposta, la squadra di mister Pecchia ha trovato il gol su calcio d’angolo alla prima occasione utile, con la zampata di Gaetano sul secondo palo che ha regalato ai grigiorossi una grandissima vittoria contro la Reggina. Uno schema che è stato provato più volte in allenamento, come spiegato dallo stesso centrocampista a fine gara.

TABÙ SFATATO – Il gol su calcio d’angolo mancava alla Cremo da luglio 2020, quando Daniel Ciofani contro la Juve Stabia segnò il primo dei due gol che regalarono la salvezza alla squadra di mister Bisoli. C’è ancora da lavorare sui gol di testa: la Cremo è l’unica squadra di Serie B che non ha ancora segnato in questo modo, ma per restare nelle zone alte della classifica c’è bisogno anche di questo fondamentale. In attesa di ritrovare più fiducia per quanto riguarda i calci di rigore…

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche:

Italia U17, convocato il grigiorosso Concari

Italia U17, convocato il grigiorosso Concari