fbpx
Cremo, precedenti a raffica contro la Reggiana
Cremo, precedenti a raffica contro la Reggiana

Dal primo confronto del 1924 all’ultimo del 2016, dal pugno a Bonfrisco ai due rigori sbagliati del 2011: tantissimi precedenti fra Cremo e Reggiana

Era qualche anno che Cremonese e Reggiana non partecipavano allo stesso campionato, ma le sfide fra queste due squadre sono state ben 66 in campionato dal 1924 fino ad oggi, con ultimo confronto il 5 marzo 2016 (vittoria grigiorossa allo Zini per 2-1 con doppietta di Pacilli per i grigiorossi e gol di Arma per la Regia). In totale, gli emiliani comandano con 22 vittorie sulle 21 della Cremo, mentre i pareggi sono 23. Se i grigiorossi dominano allo Zini con 15 successi, la Reggiana al Città del Tricolore (oggi Mapei Stadium) comanda con 17 vittorie. I pareggi sono 9, i trionfi della Cremo appena 6.

IN EMILIA ROMAGNA – A Reggio Emilia si ricorda il successo per 2-1 della Cremo di Torrente, agli albori del campionato 2013-14: Armellino per i grigiorossi segnò un gol incredibile nelle fasi iniziali, poi fu Abbruscato – colpaccio estivo – a siglare la rete che ha regalato il bottino pieno ai suoi. L’ultimo match in terra emiliana però fu vinto dai padroni di casa: era l’ottobre di cinque anni fa, segnò un certo Vasile Mogos per i granata (1-0 il finale). Nel 2010 un secco 3-0 senza discussioni della Reggiana sulla Cremo scaturì l’esonero di Marco Baroni, che fu sostituito da Leo Acori nel tanto discusso anno del calcioscommesse. Dal ’93 al ’95 i due club si affrontarono anche in A, la Cremo perse entrambe le volte a Reggio, entrambe col risultato di 2-0.

A CREMONA – La Cremonese allo Zini ha vinto gli ultimi 2 confronti con la Reggiana, nel 2012 invece pareggiò senza reti. Nel marzo del 2011 capitò di tutto: i grigiorossi dominarono il match, ma sbagliarono due calci di rigore sotto la Sud, con Joelson e Gasparetto, che erano stati acquistati nel mercato invernale per cambiare le sorti della stagione (era quella del calcioscommesse). Tifosi inferociti, addirittura la Cremo perse 1-0 con il classico gol dell’ex, quella volta toccò a Max Guidetti. Nel 2008-09 ci fu un Cremo-Reggiana 3-2 con anche Temelin a segno per i grigiorossi, lui che poi approdò proprio in granata. In Serie A, nel 1995, i grigiorossi vinsero 2-1 fra le proprie mura con le reti illustri di Florijancic e Chiesa.

EPISODIO BONFRISCO – Per quanto riguarda l’eterna sfida fra Cremonese e Reggiana, si ricorda anche l’episodio negativo che capitò allo Stadio Zini, in Serie B, nel febbraio del 1999. La partita terminò sul 2-2: Margiotta aprì le marcature per la formazione ospite, i grigiorossi di Gaetano Salvemini rimontarono con la doppietta di Brncic e nel finale fu Igor Protti su rigore assai contestato a pareggiare i conti, trascorsi cinque minuti dal novantesimo. Alla fine, l’arbitro Angelo Bonfrisco fu colpito da un pugno dal magazziniere della Cremo Reali. Scattò la querela per lui, il dirigente accompagnatore e il tecnico Salvemini. Reali chiese immediatamente perdono il giorno successivo.

Andrea Ferrari
Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche:

Italia U17, convocato il grigiorosso Concari

Italia U17, convocato il grigiorosso Concari