fbpx
Cremo, precedenti positivi con il Pisa allo Stadio Zini
Cremo, precedenti positivi con il Pisa allo Stadio Zini

La sfida fra la Cremo e il Pisa è anche il derby di Gigi Simoni: nel 1987 il tecnico fece volare in A i toscani, poi però sarà IL mister grigiorosso…

Sono addirittura 35 i precedenti fra Cremonese e Pisa: i grigiorossi sono in vantaggio con 15 vittorie a 13, mentre i pareggi sono stati appena 7. Cremo avanti nelle sfide disputate allo Stadio Zini: 17 match, 9 successi per la formazione di casa, 4 pareggi e altrettante sconfitte. L’ultimo precedente sotto il Torrazzo risale a un anno e mezzo fa, quando la squadra di Mandorlini perse ai calci di rigore nella gara inaugurale di Coppa Italia: era pieno agosto, fra regolamentari e supplementari finì 3-3, poi il colpo esterno dei nerazzurri arrivato proprio coi tiri dal dischetto. In campionato, invece, bisogna tornare al 28 ottobre 2006: in Serie C1 il Pisa fu corsaro per 1-0 sulla Cremo di Verdelli con gol di Eddy Baggio. Al ritorno però, al Romeo-Anconetani, restituito l’1-0 con gol di Vitiello (alla guida dei grigiorossi Roselli aveva preso il posto di Verdelli). In questa stagione invece, all’andata, grida vendetta il netto 4-1 a favore dei ragazzi di mister D’Angelo: squadra di Rastelli annichilita, forse la peggior prestazione stagionale.

IL DERBY DI GIGI SIMONI – La sfida fra Cremonese e Pisa è un classico, le due compagini si sono incontrate soprattutto nel campionato di Serie B. Prima di questa stagione, però, l’ultimo confronto nel campionato cadetto risaliva addirittura al 1992-93. Fra le partite più memorabili bisogna segnalare una gara non proprio felice per i nostri colori: parliamo del 14 giugno 1987, alla Cremo di Mazzia basta un punto per la promozione in A, il Pisa deve invece vincere allo Zini per raggiungere il grande traguardo. Finisce 2-1 per i toscani (Sclosa e Piovanelli a segno per loro, Nicoletti per i grigiorossi), allenati da un certo Gigi Simoni, che a distanza di qualche anno farà proprio le fortune della Cremo, in quel momento però costretta a restare in B, anche perché non trionferà negli spareggi.

Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Cremonese-Catanzaro, Stadio Zini tutto esaurito

Cremonese-Catanzaro, Stadio Zini tutto esaurito